Quantcast

Le Rubriche di RavennaNotizie - La città che...

LA CITTÀ CHE CI PIACE / Grazie Azimut per essere tempestivamente intervenuta quando il parchimetro si è rotto!

Più informazioni su

Gentilissima Redazione,

mi chiamo Barbara Benelli e sono una cittadina ravennate. Vi scrivo perché vorrei ringraziare pubblicamente l’ente AZIMUT, nella persona della Sig.ra Assirelli e del Sig. Mazzotti. Il fatto è accaduto circa dieci giorni fa, ma credo che non sia mai tardi per ringraziare.

Quel giorno avevo posteggiato l’automobile nel parcheggio di Porta Gaza, nel centro cittadino, per raggiungere il posto di lavoro. Dopo aver inserito le monete nel parchimetro, questo me le ha trattenute, senza rilasciare lo scontrino comprovante il pagamento, negandomi, in tal modo, la possibilità di sostare. A quel punto, ho chiamato l’ente Azimut, responsabile della gestione di tale parcheggio e ho parlato con la Sig.ra Assirelli, la quale, tempestivamente, mi ha fatto contattare dal Sig. Mazzotti, che mi ha riportato immediatamente il danaro trattenuto erroneamente dal parchimetro.

Da non credere! Ci siamo dati appuntamento al parcheggio e prontamente è arrivato il Sig. Mazzotti alla guida del furgoncino “Azimut”, scusandosi, addirittura, per i due minuti di ritardo rispetto all’orario concordato e versandomi i soldi nel palmo della mano.

Credo sia giusto mettere in evidenza quando qualcosa funziona bene! Siamo abituati a lamentarci di tutto e di tutti e pronti a scrivere sui giornali quando qualcosa non va, mentre poche volte ci ricordiamo di sottolineare il buon funzionamento di enti pubblici o privati, il loro buon operato e, soprattutto, l’onestà delle persone e la loro disponibilità.

Grazie davvero Azimut!

Barbara Benelli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Davide

    E’ davvero un piacere vedere gente che si prenda la briga di alzarsi dal posto di lavoro (lautamente pagato anche da noi cittadini) per andare a portare 2 monetine in giro per Ravenna. Magari poi gli paghiamo anche la trasferta.
    Se magari poi cominciassimo ad usare i pagamenti elettronici anziché usare le monete come nel medioevo non ci sarebbe alcun problema!

  2. Scritto da Sante

    Quasi quasi provo a dire alla mia banca che il bancomat non mi ha dato i soldi, magari la cassiera esce dall’ufficio a portarmi 50 euro (chiaramente senza far alcun controllo sull’apparecchio)!

  3. Scritto da Giovanni lo scettico

    Nessuno ha notato un fatto che secondo me è abbastanza importante: l’intervento di Azimut è avvenuto DOPO le elezioni. In ogni modo era loro dovere intervenire, ma mi sembra che siano stati abbastanza bravi.

  4. Scritto da C.

    Ma il parchimetro è stato aggiustato?