Quantcast

Le Rubriche di RavennaNotizie - La posta dei lettori

LA POSTA DEI LETTORI / A Porto Corsini niente sezione primavera all’asilo nido: perchè?

Più informazioni su

Sono una mamma di un bimbo di 21 mesi residente a Porto Corsini. Da alcuni mesi ero in fibrillante attesa di apertura del bando per l’iscrizione all’asilo nido; poi finalmente ieri, 25.03 ho appreso la notizia del bando appena pubblicato.

Nello scorrere l’elenco di tutti gli asili nidi del comune di Ravenna per i quali fare domanda, l’unico su 17 nidi pubblici ad essere stato escluso è proprio la ‘Sezione primavera Il Veliero’ di Porto Corsini. Ho immediatamente chiamato l’ufficio preposto alle iscrizioni, per chiedere informazioni a riguardo e mi è stato risposto che è stata fatta una valutazione sulla frequenza nei precedenti anni ed un conteggio delle nascite a Porto Corsini per effettuare una stima su quanti potevano essere interessati. Pertanto hanno deciso di chiudere questa sezione in quanto forse non si raggiungeva un numero adeguato nell’anno 2015/2016.

Credo che basarsi su anni precedenti non doveva essere lo strumento adeguato per prendere queste decisioni e vorrei precisare che questa struttura (nuova e ben organizzata) è rivolta alle località di Porto Corsini, Marina Romea e Casal Borsetti oltre ad eventuali altri bambini che magari non avevano accesso ad altri asili o ad eventuali trasferimenti. Quindi perché escluderlo a priori prima di vedere quante richieste venivano inoltrate ?? Perché organizzare gli ‘open day’ inserendo anche questa struttura, senza specificare che poteva non essere disponibile e tagliarla fuori solo al momento della pubblicazione del bando?

In questo modo non si sono valutate altre strutture. Capisco che per necessità i genitori possano fare richiesta per altri asili, ma sarebbe un ulteriore handicap per noi abitanti fuori città che non trova alcuna giustificazione dato il fatto che la struttura esiste. Mi permetto di aggiungere che anche l’eventuale scelta di Marina di Ravenna è alquanto improponibile considerati gli assurdi tempi di attesa del traghetto dell’ultimo periodo (post-scontro nave-banchina!).

Vorrei quindi esprimere la mia amara delusione e mi piacerebbe sapere quanti si trovano nella mia stessa situazione. Mi rivolgo a chiunque possa aiutarmi per far riconsiderare l’inserimento dell’asilo di Porto Corsini nel bando di iscrizione 2015/2016.

Grazie.

Laura

Più informazioni su