Quantcast

Le Rubriche di RavennaNotizie - La posta dei lettori

Silvano Verlicchi risponde al Sindaco Ranalli: “uno è quello che è, l’importante è vantarsene”

Più informazioni su

Periodicamente, il sindaco di Lugo concede ai lettori dei giornali i suoi pensieri e le sue opinioni che ogni cittadino, se interessato, può leggere, valutare e giudicare. È altrettanto frequente che egli, nelle sue disinvolte considerazioni, esterni critiche nei confronti di coloro che politicamente non gli sono vicini, mirando con precisione le persone e utilizzando il metodo dello sgarbo verbale o, peggio, dell’insulto. Tale abitudine caratterizza la disonestà politica del sindaco che utilizza il dileggio nei confronti della controparte, senza mai riconoscerle il dovuto rispetto in quanto, comunque, espressione di gran parte di cittadini elettori.

Io sono uno dei bersagli privilegiati, in quanto appartenente a un movimento civico che in consiglio comunale ha svolto un’opposizione metodica, serrata, sempre ampiamente argomentata e facente parte del gruppo dirigente, a suo dire , vecchio, bolso, rancoroso. Alcuni esponenti del movimento, è vero, sono anziani come me, eppure continuano ancora a credere nei valori inalienabili della democrazia, del reciproco rispetto, della tolleranza, del servizio gratuito nei confronti della propria comunità. Molti altri, la maggioranza, sono giovani, donne e uomini, alcuni dei quali eletti in consiglio comunale o individuati per far parte delle consulte di decentramento ove svolgono dignitosamente e con passione il loro ruolo. Altri ancora hanno messo a disposizione le loro competenze professionali e le loro conoscenze per accrescere il potenziale dell’associazione Per la Buona Politica.

Il sindaco dimostra di non conoscere pienamente il significato dell’aggettivo bolso, che sicuramente non si addice al movimento di cui faccio parte, in quanto non siamo né deboli, né fiacchi, né spossati. Nel quinquennio trascorso, abbiamo svolto un lavoro considerevole in consiglio comunale e sul territorio, riconosciuto e apprezzato da molti cittadini (anche da coloro che non ci hanno votato); gli scopi sono stati di mettere in evidenza le manchevolezze dell’amministrazione comunale, il focalizzare le questioni più importanti, il proporre soluzioni alternative o aggiuntive alle varie problematiche in esame. L’esito elettorale non ha premiato tuttavia questo impegno.

Senza alcun rancore nei confronti di chicchessia, Per la Buona Politica continua con l’impegno e il lavoro di sempre attraverso il coinvolgimento di nuove persone, tutte molto giovani, preparate e motivate per affrontare con determinazione il prossimo quinquennio. L’Associazione civica Per la Buona Politica è soggetto plurale che si traduce in azioni collettive di squadra con elementi distinti e individuali. Coloro che intendono la politica come servizio volontario reso al prossimo sono persone sincere e leali che pongono nell’equilibrio e nel miglioramento della propria comunità lo scopo del proprio agire.

Silvano Verlicchi – Consigliere comunale a Lugo Per la Buona Politica

 

Più informazioni su