Le Rubriche di RavennaNotizie - La posta dei lettori

Nonostante la moria di animali nella Valle della Canna, la caccia non è stata sospesa

Più informazioni su

Sabato ho letto con grandissimo dispiacere della enorme moria di volatili nella Valle della Canna. Poi come accade in questo periodo dell’anno la domenica mattina, abitando a Marina Romea, vengo svegliata dagli spari dei cacciatori nella valle.

Ma vogliamo scherzare!
Così tanti uccelli morti a causa della incuria del territorio e non sospendono la caccia! Vergogna

G.G.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mirko

    Gentile lettrice, mi chiamo Mirko e come lei sono rimasto sorpreso quando Domenica mattina ho sentito il solito vento di guerra provenire dalla valle e sapendo quello che era successo mi sono posto alcune questioni.
    A chi interessa la questione ambientale?
    Dopo un disastro di queste dimensioni non si poteva fermare la caccia per quest’anno?
    I cacciatori incalliti cosa raccontano ai loro figli reduci dalla manifestazione sul clima?
    Quali scuse tirano fuori per giustificarsi?
    Pensiamo veramente di continuare ad andare avanti così?
    Saluti.