Le Rubriche di RavennaNotizie - La posta dei lettori

Grazie a tutti coloro che hanno reso possibile l’albero umano dei bambini della scuola Mordani

Salve, sono Barbara Benelli, insegnante della scuola primaria “F. Mordani” di Ravenna e referente dei progetti della stessa. Volevo ringraziare alcune persone e ditte che hanno contribuito alla realizzazione dell’evento natalizio svoltosi lo scorso venerdì 20 dicembre, in piazza Kennedy, dove tutti i bambini della scuola  “Mordani” hanno realizzato un albero di Natale umano sulla pista di pattinaggio, tenendo in mano un lumino e cantando alcuni brani natalizi. La nostra scuola, dunque, è stata scelta per augurare, in occasione della chiusura delle scuole per le vacanze di Natale, le buone feste all’intera cittadinanza.

È per questo motivo che vorrei ringraziare in primo luogo Beppe del locale Fellini, che mi ha contattata per realizzare tutto ciò, su suggerimento dell’Assessore allo sport del Comune di Ravenna, Roberto Fagnani. Il primo pensiero perciò va, di certo, all’Assessore che è si è sempre dimostrato molto sensibile e vicino alla nostra scuola, alle nostre iniziative e non solo quelle sportive e che ha appunto pensato a noi, tra le tante scuole della città, per dar vita a questa bellissima manifestazione.

Ringrazio il responsabile della pista di pattinaggio che ci ha gentilmente ospitati e ringrazio la nostra Preside Professoressa Agata Caudullo, che ci ha permesso di partecipare. Ringrazio le maestre, sempre molto disponibili, i veri protagonisti di questa giornata, i bambini e poi ancora le loro famiglie e tutti i cittadini che, numerosi, si sono fermati a guardare affascinati. Un ringraziamento speciale alla ditta Bonello di Ravenna, che ci ha donato i cappellini di Babbo Natale e alla Deco Industrie di Ravenna, che ci ha regalato i piccoli panettoni da consegnare ai bimbi alla fine dell’evento. E’ stato un momento straordinario, davvero intenso, di condivisione speciale. Un momento spontaneo e genuino, come spontanei e genuini sono i bambini che esprimono, proprio in questo momento particolare dell’anno, la gioia e la sincera spensieratezza della loro età.
Del resto, cosa c’è di più bello che l’augurio di un sereno Natale fatto dai bambini? Grazie di cuore a tutti, buone feste a tutti i cittadini della nostra bella Ravenna.

Barbara Benelli