Le Rubriche di RavennaNotizie - La posta dei lettori

Un messaggio positivo per San Zaccaria: rispettiamo uniti le indicazioni, insieme ce la faremo!

Più informazioni su

San Zaccaria è il paese che negli anni ’70 si  inventò il calcio femminile e ha portato la squadra in serie A. È il paese che negli anni ’90 di fronte alla possibilità che la Scuola Elementare chiudesse istituì un’associazione che vendendo tovaglioli di pizzo in tutti i mercatini della Romagna, ricevendo donazioni da parte di imprenditori del paese, comprò un pulmino per portare casa-scuola e viceversa i bambini. Con l’aiuto, non posso non ricordarlo, del mio nonno Nicola e del mitico Fafò che ancora oggi dà l’anima per la scuola ed è un punto di riferimento per tutti i bambini.
È il paese che non è un dormitorio, e questo lo dobbiamo in ordine sparso e non per importanza a Comitato Cittadino, San Zaccaria Insieme, Circolo Endas San Zaccaria, Circolo Arci San Zaccaria, Chiesa, Asilo e Campo Sportivo.
È il paese che vorrebbe sempre un servizio in più, rivendicandolo, giustamente ottenendolo.

Per questo sento di dirvi, cari compaesani, che abbiamo lottato tante volte per l’interesse comune e oggi serve uno sforzo ancor maggiore per essere solidali con chi è malato e per essere corretti con chi ancora non lo è.
Un abbraccio simbolico e un ringraziamento sentito, di cuore, a chi sta svolgendo il proprio lavoro garantendo alla comunità i servizi di prima necessità: partendo dal nuovo medico di base fino alla Farmacia passando per tutte le attività ancora aperte come gli alimentari, la ferramenta, la lavanderia, i tabacchi e la banca.

Un grande ringraziamento alle attività che ancor prima delle ordinanze han deciso di chiudere come le parrucchiere e il fisioterapista mettendo la salute della gente difronte a ogni cosa.
Come poi non dimenticare nei ringraziamenti tutte le aziende della zona artigianale e gli agricoltori che con le dovute precauzioni garantiscono ancora il lavoro.
Scusate se dimentico qualcuno.
Infine ringrazio voi, Sanzaccheriesi che state adottando ogni misura necessaria da subito, con grande serietà.
Uniti ce la faremo, siamo di pelle dura, siamo testardi, siamo di San Zaccaria.

Andrea Vasi
Consigliere Comunale Gruppo Pri
Residente di San Zaccaria

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da armando

    Non sono di S.Zaccaria, ma voglio essere vicino a voi e un grazie anche alle belle parole di sostegno del sig. Vasi