Le Rubriche di RavennaNotizie - La posta dei lettori

Lido di Dante, quella passerella sulla duna è ok: ora le persone smettano di andare sulle dune

Più informazioni su

Spettabile Redazione di “Ravennanotizie.it” ho visto, con piacere, il ponticello in legno che chiedevo da anni per l’attraversamento della duna che a Lido di Dante porta alla spiaggia libera dalla fine del sentiero trasversale alla pineta che parte dal Camping Classe. A mio parere ora riterrei giusto anche vedere che il sentiero fosse sistemato per renderlo facilmente percorribile alle carrozzelle dei disabili. Ritengo giusto, inoltre, che l’accesso alla spiaggia sia consentito solo tramite il ponticello in legno e non sia permesso scendere dalla duna recentemente ricostruita in ogni punto, vietando il passaggio alla massa dei bagnanti per non farla indebolire e consentire così la crescita della flora che la rende più forte alle mareggiate.

Un altro accesso alla spiaggia dovrebbe essere consentito nella parte più a sud al limite con la spiaggia consentita alla fruizione della zona verde. Tra la duna primaria e lo stradello a fianco della pineta paralleli al mare si formerebbe un’area a forma rettangolare che dovrebbe essere interdetta dal passaggio delle persone. La scelta dei bagnanti del punto in cui sistemarsi dovrebbe essere deciso percorrendo l’arenile. Non capisco perché si debba consentire il via vai sulla duna primaria per arrecare danni!

Le cose dette sopra le ho trasmesse al Ten. Col. Giovanni Nobili responsabile dell’Ufficio per la Biodiversità ed al Sindaco di Ravenna Michele de Pascale augurandomi che siano condivise. Informo inoltre che la mia richiesta di ampliamento della spiaggia della Bassona rivolta al Responsabile Dr. Nobili ed al Sindaco de Pascale circa 15 giorni fa, non è stata accolta.

Distinti saluti

Fidenzio Laghi – ex presidente Associazione Nudista Emiliano Romagnola

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giovanni lo scettico

    Avranno dato un po’ di impregnante alle travi di legno?

  2. Scritto da armando

    Sig. Laghi, Lei ha visto la passerella…come ha fatto se le spiaggie sono chiuse? Noi sabato siamo andati e siamo stati respinti,,solo l’accesso riservato a quelli che facevano sport (surfisti…) oppure Lei che protesta sempre ha dei permessi speciali ?? Poi dice che la scelta dei bagnanti nel percorrere la passerella non dovrebbe essere consentito !! Giusto.- Ma Lei la frequenta la spiaggia ?? Ha mai protestato con i bagnanti che certe cose NON si fanno.- Noi, giornalmente protestiamo con quelli che oltrepassano la barriera per andare nella zona vietata…Lei lo fa ??? saluti