Quantcast

Le Rubriche di RavennaNotizie - La posta dei lettori

Pronto Soccorso di Ravenna: 91 enne 24 ore in barella con frattura al femore e i familiari non possono vederlo

Più informazioni su

Buongiorno, vorrei denunciare come vengono trattati gli anziani in ospedale a Ravenna. Il babbo novantunenne, ricoverato (premetto che il personale medico ed infermieristico è gentilissimo e in queste condizioni lavorano al meglio) dopo essersi fratturato il femore cadendo in casa e restando per ore a terra, e dopo essere stato per 24 ore in barella al pronto soccorso, prima di essere ricoverato, è rimasto completamente solo e spaesato. Tuttora non è possibile vederlo, lui pensa di essere stato abbandonato (questo è quello che è riuscito a comunicarmi telefonicamente in modo estremamente confuso).

Mi rivolgo quindi alla dirigenza che detta queste regolamentazioni rigidissime non tenendo conto della fragilità di alcuni pazienti. Non riesco a capire come  ora che si può andare al ristorante, in palestra, ecc.. non sia possibile vedere un anziano in quelle condizioni, nemmeno per cinque minuti. Preciso che sono vaccinata, potrei fare il tampone o qualsiasi cosa fosse richiesta. Mi sembra sia veramente una cosa umanamente inaccettabile.
Spero che il mio sfogo possa servire, e che altri non si trovino mai più in queste condizioni.

Anna Elisa – Marina Romea

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da claudio

    Lei ha perfettamente ragione, ed il suo sfogo assolutamente condiviso.
    auguri per tutto
    claudio

  2. Scritto da ,Gardella davide

    Èinaccettabile che una persona anziana di più di 90 anni con il femore rotto debba sostare ore per essere curata, o degnata di una piccola considerazione, il pronto soccorso di Ravenna deve essere ampliato notevolmente e non ci sono più scuse , il sindaco gli amministratori devono mettere in campo le risorse economiche che competono, basta con questi gravi disservizi

  3. Scritto da Hrmrd

    E’ poco utile una medicina che vede solo la malattia e non la persona.

  4. Scritto da Giovanni lo scettico

    Ma voi quando leggete cose del genere non vi arrabbiate? A me viene in mente lo stipendio di Carradori.

  5. Scritto da Wainer

    Io avrei fatto un casino esagerato e vi garantisco che sarei stato accanto al mio familiare.

  6. Scritto da leo

    adesso dott.ssa Bravi ci rispieghi come mai dopo i soldi spesi per il nuovo pronto soccorso e i progetti spiegati con la sua intervista siamo ancora messi così

  7. Scritto da peppino

    la regola che impone di non vedere almeno un familiare ai ricoverati è indegna di un paese civile

  8. Scritto da Maria

    Quanta gente deve ancora soffrire prima di risolvere questi grossissimi disservizi. C’è il covid come scusa, ma questo pronto soccorso è sempre stato insufficiente per non dire altro e dopo anni di lamentele non hanno cambiato nulla.

  9. Scritto da Piemme

    Scusate ma dove vivete, so bene che una persona anziana si destabilizza quando viene tolta dal suo ambiente e sopratutto quando non vede le persone che di solito ha intorno, ma se in ospedale si vogliono mantenere i reparti puliti dal covid sono obbligati a non fare entrare nessuno. Altra questione è lasciare una persona di 91 anni 24 ore sopra una barella in un pronto soccorso…. è qui c’è da arrabbiarsi notevolmente. Presidente Asl Romagna batti un colpo se ci sei. Se capita a me chiamo i carabinieri e presento un esposto in procura. Sono reduce da due spiacevoli episodi relativi a visite specialistiche che mio marito ha fatto presso due strutture private convenzionate con Asl romagna, al terzo procedo come sopra .. Asl Romagna sveglia. Era un’eccelenza?

  10. Scritto da Andrea

    Qui i casi sono due: o si tratta di grave disorganizzazione da parte dell’amministrazione del p.s. o l’emergenza covid non è finita come ci viene detto ora…

  11. Scritto da armando

    @ andrea..a quanto pare l’emergenza Covid non è finita affatto.- Non faccio paragoni con questa grave cosa successa alla signora, ma..deve andare in banca ??? si prenota !!! ancora e perche?? deve andare in Posta ?? file kilometriche all’esterno in piedi: ancora e perche’??…e si potrebbe continuare all infinito !! quindi ancora in “pieno” Covid, purtroppo.-