Quantcast

Le Rubriche di RavennaNotizie - La posta dei lettori

Colombi imprigionati per giorni nelle gabbie di cattura. Il Comune di Ravenna intervenga contro questa “sofferenza inutile”

Più informazioni su

Alcuni cittadini si sono rivolti all’Enpa per segnalare un fatto alquanto odioso relativo alla cattura dei colombi torraioli in atto in questi giorni presso il centro urbano di Ravenna.

Sono state infatti posizionate delle gabbie di cattura sui tetti ed i terrazzi di alcuni edifici pubblici della città nelle quali, dopo essersi introdotti, gli uccelli non sarebbero più in grado di uscirne. Imprigionati in tal modo i colombi resterebbero esposti alla pioggia ed al vento per alcuni giorni, dato che il prelievo degli stessi, da parte degli incaricati, non è effettuato in tempi brevi.

L’Enpa ha pertanto chiesto al Comune di Ravenna di intervenire per impedire una inutile sofferenza per i malcapitati uccelli, facendo notare che quanto sopra potrebbe ipotizzare il reato di maltrattamento in danno di animali.

L’Enpa ha inoltre domandato che i colombi non siano soppressi come sta avvenendo bensì liberati in altre aree in quanto considerati fauna selvatica anche nella varietà domestica irriconoscibile e indistinguibile da quella selvatica.

Enpa Sezione Provinciale di Ravenna

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Elisa

    Finalmente!!! I Colombi fanno danni incredibili e portano malattie!!! Avanti tutta! Lasciamo perdere il fanatismo isterico e diamo spazio al buonsenso Finalmente.

  2. Scritto da armando

    Questa poi…certo, tutti gli animali non vanno maltrattati (COME PURE GLI UMANI!!!!!!!!!!!!!!!) ma evitare che questi animali sporcaccioni, che imbrattano monumenti, case ecc. ecc. lasciando i loro escrementi ovunque, calpestati..vengano abbattuti mi sembra troppo.- liberarli poi in altre zone ??? ma questi volano, quindi ritornano sul luogo del “delitto” sempre.- bisogna eliminarne il piu possibile: i nostri monumenti vanno tutelati anche da questi: le spese poi, per la manutenzione, ricadono su di noi !!!!!

  3. Scritto da STEVAN E SMAGHE'

    Qualcuno spieghi a questi geni che i colombi hanno le ali e che se liberati altrove tornerebbero subito dove sono stati catturati, sarebbe come uccidere una talpa seppellendola viva!

  4. Scritto da fausto

    Penso sarebbe sufficiente mettere del mangime avvelenato all’interno delle gabbie, così non patirebbero la pioggia ed il vento per qualche giorno!

  5. Scritto da Enzo

    “…facendo notare che quanto sopra potrebbe ipotizzare il reato di maltrattamento in danno di animali.” Cara Enpa può, anzi deve procedere con una denuncia se lo ritiene corretto, altrimenti eviti di postare un articolo ogni singolo giorno solo per farvi pubblicità. Grazie

  6. Scritto da Massimo

    Questi sono completamente fuori di testa. Fra non molto chiederanno al Parlamento Europeo di vietare l uso dei zampironi per non infastidire le zanzare.

  7. Scritto da mirko

    Gentili Elisa e Armando, i vostri escrementi dove finiscono??? Portatori di covid siete esenti dai danni che fate??? Qualcuno vi ha mai rinchiuso in gabbia perché avete ucciso un animale, inquinato o urinato dietro la siepe???

  8. Scritto da mirko

    Se qualcuno ipotizzava che il covid ci avrebbe cambiato, placato l’arroganza con cui ci differenziano dalle altre specie viventi e migliorato si sbagliava alla grande, i commenti parlano chiaro.

  9. Scritto da maria teresa

    Si vede chiaramente che non considerate i colombi esseri vivi E che non vi frega nulla degli animali… si vede che il covit vi ha fatto ancora peggiori .VERGOGNATEVI!

  10. Scritto da Lucio

    Se avete tempo e voglia, cercate su internet “psittacosi” e capirete il perché di certe misure preventive. Tra l’altro, il guano è deleterio anche per edifici e monumenti (cfr. come sempre il web).

    Piuttosto: se schiaccio una zanzara rischio la condanna dal tribunale dei diritti degli insetti? Se mangio del prosciutto i maiali me la faranno pagare cara? Se prendo degli antibiotici o dei vaccini la congrega mondiale di virus e batteri se la legherà al dito? Giusto per capire come regolarmi per il futuro, eh.

    È giusto (e regolato dalla legge) il non essere gratuitamente crudeli verso chicchessia, ma umanizzare all’eccesso esseri viventi a cui, di noi esseri umani, gliene può fregar di meno – come è normale che sia – lascia il tempo che trova. Mia opinione, eh.

  11. Scritto da Luka

    Si possono prendere due piccioni con una fava…?

  12. Scritto da garbino

    Ritengo che con un pò di buona volontà si possa trovare il giusto equilibrio tra tutela del bene pubblico e quello degli animali. Se gli animali sono catturati perché poi farli soffrire inutilmente. Si prendano e si liberino in aree idonee (che non vuol dire necessariamente nel forese a ridosso delle città). Sia chiaro io sono di parte e sto sempre dalla parte degli animali

  13. Scritto da garbino

    Quanto al fatto che i colombi sporcano, circostanza vera, si potrebbe aprire un capitolo sugli umani che non finirebbe più