Quantcast

Le Rubriche di RavennaNotizie - La posta dei lettori

Non sempre la Befana arriva con le vesti classiche, nel reparto di pediatria dell’Ospedale di Ravenna ecco Sir Enrico Brancaleone

Più informazioni su

Non sempre la Befana arriva con le vesti classiche, a volte può trasformarsi in uno dei personaggio che popola l’immaginario dei bambini e questa mattina, 4 gennaio 2022, alle ore 10:30, per i bambini e le bambine ricoverati nel reparto di pediatria dell’Ospedale di Ravenna si è trasformato in un cavaliere senza macchia e senza paura, Sir Enrico Brancaleone.

È stato bello vedere i volti meravigliati e sorridenti dei bambini e delle bambine quando è comparso nella loro stanza “Sir Enrico Brancaleone” in armatura medievale completa, a portare doni ma soprattutto come messaggero di speranza e di pronta guarigione.

L’iniziativa è stata organizzata dalla Associazione Amata Brancaleone, nell’ambito delle iniziative previste nel Patto di collaborazione con il Comune di Ravenna, che con l’occasione ha consegnato ai giovani ricoverati il libro “Le Avventure di Sir Enrico Brancaleone ” e il Gioco dell’oca di Sir Brancaleone oltre al fascicolo sulla Storia della Rocca Brancaleone scritto da Paola Novara.

Un sincero ringraziamento all’architetto Stefano Fariselli, componente del Consiglio direttivo di Amata Brancaleone Aps, grande esperto di Giostra medievale a cavallo, che ha reso possibile questo piccolo miracolo partecipando all’incontro con l’armatura che indossa cavalcando nelle Giostre delle feste medievali.

Un altrettanto sentito ringraziamento al dr. Federico Marchetti, direttore del dipartimento di pediatria dell’Ausl Romagna, per l’accoglienza e la grande disponibilità riservata alla nostra Associazione, e infine alla sig.ra Patrizia Baratoni per la collaborazione che ha consentito di organizzare questo momento carico di emozione per tutti i presenti.

Rita Rambelli – Presidente Amata Brancaleone Aps

Sir Brancaleone
Sir Brancaleone

Più informazioni su