Quantcast

Le Rubriche di RavennaNotizie - La posta dei lettori

Furto in villa a Pieve Cesato, colpi di ascia e martellate sui muri: rubati quadri, orologi e ceramiche

Forti colpi e rumori proveniente dalla villa di un noto commercialista faentino, in via Fossolo, a Pieve Cesato, hanno allarmato i vicini di casa, che nel tardo pomeriggio di sabato 15 gennaio, hanno subito dato l’allarme ai carabinieri.

I militari, una volta entrati nell’abitazione, si sono trovati davanti uno scenario quasi simile a quello del set di un film horror: ogni singolo arredo era stato aperto e ribaltato, colpi di ascia in sfregio agli arredi d’epoca della villa e martellate sui muri alla ricerca di casseforti.

furto in villa a pieve cesato

I ladri sono scappati lasciando gli attrezzi, con cui hanno fatto intrusione in casa e arrecato i vari danni, ancora da quantificare.
Recuperati dai carabinieri un piede di porco, un’ascia e un martello, oltre a un grande palo di trazione per mezzi agricoli che hanno utilizzato per sfondare la cassaforte e, non riuscendoci, per spaccare successivamente il muro contenitivo.

Ancora da stimare anche il valore dei tanti oggetti rubati, tra cui orologi, ceramiche e quadri.

furto in villa a pieve cesato

Stefano