Le Rubriche di RavennaNotizie - L'opinione

Vandini (Italia in Comune – Ravenna): Il Pd non “apra le porte” della coalizione al Movimento 5 Stelle

Il PD si accinge ad “aprire le porte” della coalizione al Movimento 5 Stelle anche a Ravenna, dando seguito al patto governativo di Roma. Ritengo che la scelta dei partecipanti alla coalizione, soprattutto in una piazza priva di bagarre politica come Ravenna – la forza della maggioranza è tanto importante da rendere la prossima competizione politica cittadina priva di tensione, tensione invece estremamente presente in quella opposizione squarciata e senza la capacità di proporre un’alternativa degna di essere presa in considerazione – debba essere improntata sulle teste, sulle idee, sul buonsenso e soprattutto sul coraggio: coraggio di cambiare, coraggio di optare scelte sfidanti in favore del nostro territorio, il coraggio di mettere in discussione i gangli della politica nazionale.
Gli obiettivi devono essere importanti e per raggiungerli ci vuole la capacità di amministrare, ci vogliono cuore e competenza, non slogan. Questo genere di apertura segue questi dogmi? O si limita semplicemente alla mera conta dei voti?
Gli alleati che si stanno scegliendo sono davvero in grado di fornire freschezza ed idee o ci apprestiamo all’ennesima recita di personaggi distruttivi che fanno della denuncia fine a sé stessa il loro cavallo di battaglia?
Mi auguro sinceramente che il sindaco De Pascale rifletta attentamente sull’opportunità di fornire al Movimento 5 Stelle l’ultimo appiglio per non sparire definitivamente, poiché il prezzo da pagare potrebbe essere davvero caro. Per tutti noi.

Pietro Vandini, Coordinatore Italia in Comune – Ravenna

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Serena

    Così parló il Re dei distruttivi.

  2. Scritto da Andrea

    Praticamente dice: non alleatevi con i grillini, ma solo con me, perché io sono il più bravo, il più bello e il più intelligente. Ma come sei messo????

  3. Scritto da Grazia

    Non sentivamo minimamente la tua mancanza. Tornatene nel dimenticatoio.

  4. Scritto da Simon

    Ha parlato il querelatore seriale. I distruttivi però sono gli altri.
    Lasciamo perdere va là, che se non fosse stato per voi il Movimento sarebbe al governo della città!

  5. Scritto da claudia

    riguardo a Vandini, il mio commento è: per fortuna che non si semina odio e mi fermo qui, anche se vorrei dire ancora tanto……