Le Rubriche di RavennaNotizie - Porto di Ravenna

ASAMAR Emilia Romagna rinnova le cariche sociali e riconferma gli Organi direttivi per il biennio 2020-22

In occasione dell’Assemblea Ordinaria dei Soci dell’Associazione Agenti Raccomandatari e Mediatori Marittimi dell’Emilia Romagna – anche nota come ASAMAR Emilia Romagna – , convocata per il rinnovo delle cariche sociali in videoconferenza il 25 novembre 2020, il Presidente Franco Poggiali, dopo aver brevemente riepilogato le tappe più significative che hanno scandito il suo primo mandato, ha voluto ringraziare ad uno ad uno i membri del Consiglio Direttivo, i Sindaci Revisori e i Probiviri, per la collaborazione, la competenza, la dedizione e la generosità manifestate e ha celebrato lo spirito di squadra che ha contraddistinto il loro operato.

Al termine dei ringraziamenti, il Presidente Franco Poggiali ha precisato che tutti i componenti degli Organi direttivi di ASAMAR Emilia Romagna hanno dato la loro disponibilità per un secondo mandato e che risultano quindi rieleggibili a norma di Statuto.

L’Assemblea riunita, riconoscendo l’operato di questi anni ed esprimendo la volontà di dare continuità al lavoro svolto, delibera di rinunciare alle previste elezioni a norma di Statuto e propone la riconferma per acclamazione, all’unanimità, degli Organi direttivi nella loro attuale composizione.

Pertanto, per il biennio 2020-2022, il Consiglio Direttivo dell’Associazione Agenti Marittimi Raccomandatari e Mediatori Marittimi Emilia Romagna, presieduto da Franco Poggiali, con il Vicepresidente Raimondo Serena Monghini, risulta quindi composto da Davide Bellini, Fabrizio Bongiovanni, Manlio Cirilli, Francesco Grammatico, Davide Piovan, Anna Ruvolo, Roberto Viola. Nel Collegio dei Sindaci Revisori dei Conti sono stati riconfermati Luciano Rivalti, Giuseppe Valente ed Ettore Zerbi.