Quantcast

Le Rubriche di RavennaNotizie - Porto di Ravenna

Uil Ravenna su Nuovo Terminal Crociere a Porto Corsini: è la scelta giusta!

Più informazioni su

“L’ufficializzazione degli investimenti destinati al nuovo Terminal Crociere a Porto Corsini è una buona notizia e la scelta giusta per rafforzare l’offerta turistica del territorio ravennate. Inoltre la decisione di investire nella realizzazione e gestione della stazione di cold ironing (intervento che consente alle navi di essere alimentate di elettricità da terra e quindi misura ecologica che evita di mantenere i propulsori accesi durante la sosta) va nella giusta direzione di ridurre l’inquinamento. La UIL di Ravenna saluta positivamente la decisione della Royal Caribbean di spostare il suo home port da Venezia a Ravenna che ha le carte in regola come offerta turistica integrata tra città d’arte e balneare per candidarsi a diventare un punto di riferimento per tanti turisti che sceglieranno il Terminal di Porto Corsini per la partenza della propria crociera e, perché no, per ammirare le bellezze artistiche e fruire dei servizi turistici e commerciali del nostro territorio.” Così Carlo Sama Segretario Generale UIL Ravenna.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da battista l

    Bon per Porto Corsini! avrà un sacco di turisti, quand’è che fate un Terminal Crociere a Ravenna! non ditemi che un turista scenderebbe dalla Nave per fare 13 km a piede o in autobus a Ravenna …. sarebbe il colmo!!
    Il passa parola sarà terribile!!

  2. Scritto da Marco

    @ battista: mai fatto crociere, vero? Roma non ha un porto, ma ci sono migliaia di persone che sbarcano a Civitavecchia (che in quanto a “bellezza” non ha nulla da invidiare a Porto Corsini) poi con dei mezzi (pubblici o privati) raggiungono Roma.
    Ma oltre a Civitavecchia, sempre parlando di “bellezza” di porti di sbarco, in Italia di “belli” abbiamo anche Savona e La Spezia (da dove crocieristi raggiungono anche la francia). Se andiamo all’estero poi…consiglio vivamente un porto spagnolo ove si sbarca per andare a Barcellona, la banchina ove si attracca dista 5 km dal cancello per entrare a Tarragona, una Porto Corsini spagnola..
    Poi, per carità, sbarcare a Ravenna percorrendo la darsena sarebbe sicuramente molto di impatto per i turisti ma considerando le dimensioni delle navi da crociera, altro che “ever given”…

  3. Scritto da giulia

    @Marco , ha ragione battista, bisognava aggiornare il canale Candiano e fare arrivare le imbarcazioni li, è proprio il valore aggiunto! altrimenti a che cosa ha servito fare un canale cosi ingegnoso!

    Forse alla darsena città! è questo il grande progetto: “Fabbriche in disuso o in rovine” con una marciapiede davanti in legno! sembra i film catastrofici post guerra nucleare!!

  4. Scritto da antonella

    Ben detto Giulia! mi è capitato di passare da quella parte mi ha dato proprio quella sensazione e mi sono guardata a destra e a sinistra della paura che un drogato o un scalmanato vestito da sciamano uscisse da quelle rovine! oh mammamia che brutta impressione passare alle 7 di sera!
    Ma chi ha ideato questa genialata non si sente imbarazzato!