Quantcast

Le Rubriche di RavennaNotizie - Porto di Ravenna

Mingozzi (Tcr) agli studenti dell’ITIS: “Bene per il porto di Ravenna la logistica e l’alta velocità”

Nel corso dell’incontro che si tiene oggi all’ITIS “Nullo Baldini” tra studenti, genitori, docenti ed esponenti delle istituzioni e delle imprese portuali Giannantonio Mingozzi, in rappresentanza di Sapir e Tcr, ha sottolineato “il ruolo fondamentale che assumono logistica e nuove infrastrutture di collegamento ferroviarie e stradali per la crescita della movimentazione portuale e l’incremento dei traffici con tutto il mondo”.
L’avvio dei lavori per il nuovo hub portuale (fondali e banchine) e la disponibilità di aree per nuovi insediamenti di logistica integrata suscitano grande interesse verso imprese e gruppi interessati all’intermodalità, ha detto Mingozzi, e “già contiamo su terminal competitivi nei servizi rivolti a tutte le generalità di merci e al traffico container, come dimostra l’investimento di TCR per una nuova gru del costo di 7,5 milioni. Investimenti che vanno a beneficio dell’intero scalo ravennate e guardano all’immediato futuro anche per nuove prospettive di lavoro per diplomati e laureati con una specifica formazione in ambito portuale”.
Il presidente di Tcr ha concluso apprezzando l’inserimento in Finanziaria  di 5 miliardi per avviare l’Alta Velocità Adriatica, a beneficio del collegamento lungo l’asse Lecce-Bologna e soprattutto del completamento della Castelbolognese-Ravenna con il secondo binaria nel tratto mancante; “una scelta molto importante a beneficio dei collegamenti più veloci e competitivi del nostro porto con tutta l’Europa, corridoio Baltico-Adriatico compreso, e dei passeggeri che con un’Alta Velocità potenziata potrà incrementare turismo tutto l’anno verso la Romagna e l’offerta delle nostre principali città”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Tax19

    Sono decenni che si parla del doppio binario tra Ravenna e Bologna. Oltre che parlarne in continuazione, questa amministrazione dimostrerà un buona volta di saper FARE?