Ravenna, seminario della psicanalista Amanda Jones su “I bimbi e il loro gruppo familiare”

Più informazioni su

Prosegue il ciclo di quattro seminari intitolato “Processi Relazionali in Divenire” proposto dall’Istituto “Scuola di Psicoterapia Psicoanalitica” di Ravenna a tutti gli allievi delle tre sedi delle scuola di specializzazione (Ravenna come sede principale e Mantova e Trieste come sedi periferiche) e a tutti gli psicologi iscritti all’ordine e professionisti del settore. I seminari per coloro che fossero interessati ad iscriversi alla “Scuola di Psicoterapia Psicoanalitica” rappresentano un momento di “open day” in cui, a titolo gratuito, verrà offerta la partecipazione a un seminario.

Sabato 28 settembre (presso il Circolo Ravennate e dei Forestieri, Ravenna, Via Corrado Ricci 22, dalle 9.30 alle 17.30 ) la dottoressa Amanda Jones, psicoanalista, psicoterapeuta, responsabile clinica del “Servizio di Salute Mentale Perinatale” del North East London NHS Foundation Trust, esplorerà le caratteristiche e le relazioni genitori/caregivers e bambini che sono negative per il loro sviluppo illustrando (anche tramite video) le tecniche di psicoterapia genitore-bambino come utile risorsa per riavviare le relazioni su di un terreno favorevole alla crescita.

“I bimbi e il loro gruppo familiare: cosa si può fare quando i genitori non riescono ad andare d’accordo?”   è il titolo del seminario che indaga la complessità e criticità delle relazioni cui il bambino partecipa e assiste fin dalla prima infanzia: riflessioni su come il clima emotivo influenzi il suo sviluppo.
Amanda Jones ha collaborato come psicoterapeuta di mamme/neonati /bimbi nella prima infanzia presso l’Anna Freud Centre (AFC) di Londra ed è stata l’ideatrice del programma “Aiutami ad Amare mio Figlio” in collaborazione con l’AFC. Questo programma è stato premiato e riconosciuto di alto valore sia per la formazione di “addetti ai lavori” che per la sensibilizzazione in ambito sociale. Le conferenze e le presentazioni pubbliche integrate da filmati hanno avuto molti riconoscimenti per la loro efficacia nel presentare in modo molto chiaro e nello stesso tempo rigorosamente clinico le tematiche inerenti alla salute mentale delle madri nel periodo perinatale e alle conseguenze sui loro bambini.

Il pregio assoluto dei filmati consiste nel fatto che sia le problematiche che il percorso terapeutico si chiariscono gradualmente attraverso sequenze di sedute psicoanalitiche congiunte madri/bimbi commentate dal punto di vista teorico-clinico. Questo programma ha avuto il grande merito di documentare sia le modalità terapeutiche specifiche della terapia psicoanalitica congiunta madre-genitori/bimbi nella prima infanzia che gli evidenti esiti positivi di questo tipo di approccio, non raggiungibili se la diagnosi viene fatta separatamente alla madre e al bimbo (con la conseguenza che entrambi vengono trattati separatamente trascurando la fondamentale dimensione relazionale di interdipendenza propria della diade madrebambino nella prima infanzia).

Il seminario a Ravenna si focalizzerà sulla qualità del clima relazionale con le figure di accudimento per quanto riguarda lo sviluppo del sentimento di sé, della stessa configurazione dei circuiti cerebrali e delle modificazioni epigenetiche conseguenti agli aggiustamenti adattativi a fronte di situazioni ansiogene, insicure o instabili. L’attenzione delle due presentazioni sarà posta su due fronti. Il primo interessa gli effetti diretti sulla relazione col bambino della qualità degli oggetti interni materni. Il secondo si concentra sugli effetti indiretti sul bambino in quanto testimone delle relazioni che intercorrono fra i genitori tra loro e fra i genitori e la famiglia allargata.

Iscrizione obbligatoria. Per informazioni e iscrizioni ASSOCIAZIONE PER LO SVILUPPO DELLA PSICOTERAPIA PSICOANALITICA – Tel. 0544215963, 3339527685 – segreteria@scuolapsicoterapiaravenna.net

Più informazioni su