Grande successo all’Istituto alberghiero di Cervia all’incontro sull’inclusione e le disabilità

Ieri, martedì 3 dicembre, all’Istituto alberghiero di Cervia si è svolto un incontro sull’inclusione e le disabilità, aperto a tutti, insegnanti, educatori genitori, a cui hanno partecipato molte persone. A dare il titolo all’evento una frase di Umberto Eco: “Uguaglianza significa che tutti hanno il diritto di essere diversi l’uno dall’altro”.

Sono intervenuti l’Ispettore scolastico Raffaele Iosa esperto di inclusione e figura di rilievo su temi educativi e disabilità, la Dirigente scolastica dell’IPSEOA Prof. Scilla Reali e l’ssessore alla scuola del comune di Cervia Michela Brunelli.

“L’Ipseoa, la nostra scuola secondaria, accoglie i ragazzi con disabilità, li integra in un contesto di relazioni positive e all’interno di un chiaro percorso educativo e didattico. La forza di questo istituto – ha dichiarato  l’assessore Brunelli – è il lavorare insieme a favore dell’inclusione e di una formazione altamente professionalizzante. Ragazzi e ragazze, sia affetti da disabilità che normodotati,  a seconda delle loro capacità e aspirazioni,  si trovano a compiere il loro percorso di studi  in un ambiente estremamente ricco da un punto di vista umano e didattico, percorso che li porta ad acquisire strumenti efficaci e che li prepara al mondo del lavoro, della ristorazione e del turismo in generale, in un contesto altamente qualificato”.