Conselice: un premio del Comune alle migliori tesi di laurea sull’agroalimentare

Più informazioni su

Il Comune, in collaborazione con Romagna Tech ScpA e il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari dell’Università di Bologna, ha promosso il conferimento di un premio denominato, “Innovazione agroalimentare per Conselice”. Il premio sarà conferito alle cinque migliori tesi di Laurea Magistrale, successive ad un tirocinio svolto presso le aziende del comprensorio comunale di Conselice, aventi come oggetto l’ambito della ricerca, dell’innovazione e dello sviluppo nel settore agroalimentare conselicese. L’importo complessivo del premio è di 4.750 euro, così suddiviso: 1.700 euro alla prima tesi classificata, 1.150 alla seconda, 850 alla terza, 650 alla quarta e 400 alla quinta. Il termine di presentazione delle domande è il 30 aprile 2022.

Nei giorni scorsi l’iniziativa è stata presentata ufficialmente a Bologna, al Dipartimento di Scienze e tecnologie agroalimentari. Per il comune era presente l’assessore Raffaele Alberoni, mentre il professor Davide Viaggi ha fatto gli onori di casa per l’Università. Importante anche la presenza di alcune fra le principali realtà produttive conselicesi, di persona o tramite materiale inviato per la presentazione.

Dopo le feste è previsto un secondo appuntamento di presentazione del premio, agli studenti della sede universitaria di Cesena.

Nell’ambito delle attività per la promozione del territorio, il Comune di Conselice sta quindi svolgendo un lavoro innovativo per collegare università, studenti e aziende locali.

Il premio scaturisce da un lungo percorso nato con lo scopo di valorizzare, innovare e qualificare l’economia locale e di accrescere l’identità conselicese, avviato dal Comune di Conselice in collaborazione con l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna.

Nell’ambito del progetto sono stati organizzati due eventi in collaborazione con la Pro Loco Conselice e le imprese locali. Nel 2017 la mostra dei prodotti delle imprese del territorio e la cena “Conselice a Km0” e nel 2018 la serata “L’innovazione nelle imprese a Conselice – Uno sguardo sulle imprese e l’innovazione dalla meccanica ai servizi” hanno portato ad un ricavato destinato interamente al finanziamento del premio. Inoltre, a seguito dei due eventi, sono stati pubblicati e distribuiti ai cittadini due report sull’economia conselicese.

La volontà dell’Amministrazione si inserisce pienamente nel Patto Strategico per lo sviluppo economico e sociale della Bassa Romagna – sottoscritto nel 2018 dai sindaci, dalle associazioni di categoria, dalle organizzazioni sindacali, dagli istituti scolastici e dagli ordini professionali del territorio – il quale prevede proprio “la promozione del dialogo tra le imprese agroindustriali e le imprese agricole e cooperative del territorio per incentivare la sottoscrizione di contratti di fornitura di produzioni locali attraverso veri e propri accordi di filiera”.

Il premio per Tesi di Laurea si avvale del patrocinio della Regione Emilia-Romagna, della Provincia di Ravenna, dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari dell’Università di Bologna e della Camera di Commercio di Ravenna.

Tutte le informazioni, i report sull’economia locale ed il bando sono disponibili sul sito del Comune di Conselice.

Nella foto, la presentazione delle tesi all’Università. Da sinistra, il professor Davide Viaggi, l’assessore Raffaele Alberoni e Michele Bentini del Comune di Conselice.

 

Più informazioni su