Borracce in alluminio per gli studenti della scuola media “D’Acquisto” di Massa Lombarda

Lunedì 16 dicembre l’Amministrazione comunale ha consegnato a tutti gli studenti della scuola media “Salvo D’Acquisto” borracce in alluminio realizzate dal Comune di Massa Lombarda, fornendo così un’alternativa concreta e totalmente “plastic free” alle bottigliette monouso.

La consegna delle borracce fa parte di un progetto intrapreso dal Comune di Massa Lombarda per coinvolgere tutti i cittadini nella lotta agli sprechi in genere e in particolare contro l’utilizzo della plastica monouso. Mercoledì 18 dicembre le borracce saranno consegnate agli alunni delle scuole primarie Quadri e Torchi, in occasione di “Canti e auguri sotto l’albero” in piazza Matteotti. L’Amministrazione comunale nelle scorse settimane ha aderito alla campagna Plastic Free Challenge, mettendo in campo buone pratiche per il rispetto dell’ambiente, come l’utilizzo di distributori d’acqua negli uffici comunali, l’utilizzo di bottiglie di vetro durante le iniziative istituzionali e i Consigli Comunali, l’acquisto di bicchieri in materiale compostabile e biodegradabile.

Le borracce sono state realizzate con il contributo di La BCC ravennate forlivese e imolese, Amici degli Orti, Cooperativa Facchini Massalombarda, F.lli Ballarin, Officina Bonaveri, Smurfit Kappa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da BARUZZI LUCIANO

    MOLTO BENE L INIZIATIVA SCUOLA E COMUNE DI MASSA SENZA PLASTICA PER LE BOTTIGLIE–BUONA CONTINUAZIONE PER LA TUTELA DELL AMBIENTE PER IL BENE COMUNE LUCIANO BARUZZI GEOGRAFO AMBIENTALISTA ORA A LUGO–