Un anno all’insegna dello sport e di grandi riconoscimenti per l’Istituto Oriani di Faenza

Più informazioni su

Attività sportive, tornei studenteschi, studenti-atleti di alto livello: un grande lavoro di squadra nell’istituto Oriani di via Manzoni. “Un anno denso di successi sicuramente, – scrivono dalla scuola – ,ma non senza un legame con la straordinaria eredità umana ed educativa dello sport di Daniele Gatti consegnata ai suoi colleghi di lavoro, uno tra i più amati professori dell’Istituto Tecnico Oriani, che ha lasciato tracce indelebili in ambito sportivo e pedagogico non solo tra gli ambienti scolastici ma anche tra quelli cittadini e provinciali. Difatti l’Oriani ancora oggi vanta una certa versatilità nella pratica delle discipline sportive, rendendola una tra le scuole superiori più vivaci del territorio proprio per essere in grado di tenere alta l’asticella pedagogica e della motivazione più che della formazione e dell’allenamento della forza.”

“Il gruppo di insegnanti del Dipartimento di Scienze motorie – aggiungono – ha confermato ancora una volta grande dedizione e passione per la ricca attività sportiva, che ha visti coinvolti in diverse discipline molti alunni di tutti gli indirizzi, sia tra le mura dell’Istituto che in ambito provinciale. E non sono mancati i successi: dalla corsa campestre, alla pallavolo, al tennis da tavolo, lo sport all’Oriani resta una roccaforte dell’educazione motoria e sportiva, in forma ludica e agonistica, che concorre allo sviluppo e alla maturazione dei giovani che aspirano a migliorare sé stessi. Per i Campionati Studenteschi, organizzati dal MIUR in collaborazione con Sport e Salute SpA, con il Comitato Italiano Paralimpico (CIP), con le Federazioni Sportive Nazionali (FSN) e le Discipline Sportive Associate (DSA) riconosciute dal CONI, con le Federazioni Sportive e Discipline Sportive riconosciute dal CIP, con la Regione E-R e la Provincia di Ravenna, la fase d’Istituto di Corsa Campestre ha assicurato il 2° posto allo studente Luca Di Tuzio (1Ee) per la categoria ‘allievi’, mentre per la categoria maschile ‘juniores’, il 3° e 4° posto sono stati assegnati rispettivamente a Lorenzo Merendi (4Brim) e a Mirco Pacciani (3Asia).”

“Riscuote notevoli consensi, inoltre – proseguono – anche la serie di tornei interni alla Scuola. Per il torneo maschile di tennis da tavolo 1° classificato è Mattia Taroni (3Asia), 2° classificato Leonardo Lombini (3Arim), 3° classificato Alex Zannoni (1Ee) e 4° classificato Mattia Merletti (1Ct). Mentre per il settore femminile, stessa disciplina, si confermano nell’Istituto 1 classificata Emma Rava (2Acat-graf), 2 classificata Beatrice Maddalena (5Btur), 3 classificata Anna Falcone (2Aafm), 4 classificata Sally Tronconi (3Btur). Soddisfatti, infine, anche gli alunni del biennio, sfidatisi nella pallavolo: le classi che salgono sul podio sono al 1° posto la 2Cafm (Marco Carzaniga, Andrea Castelluccia, Nicola Albonetti, Alessia D’Amico, Riccardo Antonellini, Giulia Morsiani) e al 2° posto la 2Aafm (Giacomo Monti, Sofia Aguech, Martina Resini, Anna Falcone, Giorgia Lippi, Marina Lungu). E le attività sportive, a favorire una maggiore partecipazione di alunni e studenti, anche con disabilità, e a valorizzare i talenti sportivi non si fermano qui: basket school cup, danza sportiva, calcio a cinque, beach volley, atletica leggera pista, fino all’orientamento di precisione o trail-orientamento e al campionato provinciale scolastico di dodgeball non mancheranno di entusiasmare altri studenti”.

Più informazioni su