Coronavirus. Studenti dello Scientifico di Ravenna invitati a seguire attività su device elettronici

I docenti del Liceo Scientifico Oriani non lasciano soli i loro studenti in questo periodo di forzata sospensione delle lezioni. L'elogio di de Pascale: "Bravi i docenti dell'Oriani che affrontano in modo costruttivo questo periodo complesso"

ll Dirigente Scolastico Gianluca Dradi comunica che “i docenti del Liceo Scientifico Oriani non lasciano soli i loro studenti in questo periodo di forzata sospensione delle lezioni. Al fine di mantenere il dialogo educativo ed il rapporto didattico anche in questa fase emergenziale, gli studenti sono stati invitati a seguire sui propri device elettronici (smartphone compresi) le attività che da domani verranno proposte dai docenti durante l’orario normalmente previsto per le lezioni mattutine”.

“Verranno proposte – spiega Dradi – prevalentemente esercitazioni, lezioni di ripasso, lezioni di “Cittadinanza e Costituzione”. Questo è reso possibile attraverso la piattaforma G Suite for education, in uso al Liceo, ed al fatto che ogni docente e studente è assegnatario di un account personale. Con l’occasione ringrazio il personale amministrativo, che sin da domenica si è reso disponibile a svolgere l’attività necessaria per l’annullamento delle gite di istruzione e l’invio di informative e circolari, nonché i docenti collaboratori che stamani con me hanno predisposto il progetto e tutti coloro che vi daranno attuazione”.

Arriva anche l’elogio al personale docente del primo cittadino, Michele de Pascale, che commenta: “Bravi i docenti del Liceo Scientifico che affrontano in modo costruttivo questo periodo complesso, permettendo agli studenti di continuare almeno in parte il loro percorso formativo, nonostante la pausa forzata a causa del Coronavirus. Restare uniti e in contatto è sempre un’ottima scelta!”.