Quantcast

Il concerto de La Corelli inaugura la ripresa delle attività della Libera Università per gli Adulti di Faenza

É stata un’autentica “festa della musica”, come nelle intenzioni degli organizzatori, quella andata in scena lo scorso 11 settembre di fronte ad una platea gremita. Protagoniste, due istituzioni del  territorio che da anni vivono un felice gemellaggio nel segno della cultura: l’Orchestra Corelli di Ravenna e la Libera Università per gli Adulti di Faenza, che con l’avvio del suo 35° Anno Accademico può finalmente festeggiare la ripresa delle lezioni in presenza.

Per l’occasione l’Orchestra, ormai da anni ospite fissa degli eventi inaugurali dell’Università, ha offerto ai presenti un concerto intenso, dal barocco al contemporaneo (con la prima assoluta del brano “Après” di Danilo Comitini) diretto dalla storica bacchetta dell’Orchestra Jacopo Rivani e arricchito dalla presenza del Coro Quadriclavio di Bologna, altro prezioso partner artistico di tanti eventi musicali.

Cariche di speranza le parole della Presidente della Libera Università Iside Cimatti in apertura di serata. “Torniamo finalmente a rivederci, a condividere conoscenza, a scambiarci il piacere delle esperienze, i timori, le speranze, come prima del 24 febbraio, quando la pandemia ci ha costretto a chiudere i battenti” – Scrive la Presidente nel suo augurio di inizio Anno – “Ricominceremo con tutta la sicurezza possibile, trasferendo la didattica nel complesso degli ex-Salesiani, polo culturale della città, confortevole e bello, nel quale siamo potuti tornare grazie alla mediazione del Comune”.

L’Università, quando fu fondata 35 anni fa, mosse i primi passi proprio dal complesso dei Salesiani, in quella stessa Aula 1 da dove ora riparte per un “nuovo inizio”. In programma, un’offerta didattica completa, con corsi di Arte e Musica, Scienze Religiose, Scienze Umane, Cultura e Territorio, Salute e Benessere, Scienze, Informatica e Lingue.

L’Università è aperta a tutti, e per l’iscrizione ai corsi non è richiesto alcun titolo di studio. La Segreteria, in Via Castellani 25, è aperta per le iscrizioni nelle giornate di lunedì, mercoledì e sabato con orario 10.00 – 12.00; martedì e giovedì ore 16.00 – 18.00. Da sabato 2 ottobre 2021: lunedì mercoledì, sabato ore 10.00 – 12.00.

Per contatti e informazioni: 0546.21710; www.univadultifaenza.it; segreteria@univadultifaenza.it.

Tratta degli schiavi