Quantcast

Faenza. Alla scuola media Cova-Lanzoni arriva una tensostruttura per fare sport al coperto nel cortile 

Più informazioni su

Da questa mattina, mercoledì 13, nel cortile esterno della scuola media Cova-Lanzoni, che fa parte dell’Istituto Comprensivo Matteucci, sono iniziate le operazioni di montaggio della tensostruttura destinata ad accogliere un’area al coperto destinata ad attività sportive. L’impianto è stato affittato per l’intero anno scolastico con risorse, 85mila euro, arrivate dal Ministero della Pubblica Istruzione, assegnate attraverso un Decreto del direttore generale del Miur, dopo che l’amministrazione manfreda aveva partecipato a un bando specifico proprio per poter dotare gli istituti scolastici di strutture temporanee a nolo.

Dopo l’esperienza positiva degli anni passati, nel 2018 si fece una prima sperimentazione in questo senso, era emersa la necessità di riallestire la struttura coperta sempre negli stessi spazi, quindi nel perimetro del cortile esterno della scuola di via Martiri Ungheresi, anche per via della sua posizione particolarmente centrale e quindi logisticamente comoda.

Come per il passato all’interno della struttura sono stati ricavati anche due spogliatoi. Le dimensioni della struttura sono 30 metri di lunghezza e 18 di larghezza, per un’altezza fino a 7 metri. Come pavimentazione è invece stata montata una particolare superficie sportiva, il ‘gripper’ outdoor particolarmente adatta e che permette ai fruitori, in caso di caduta, di non impattare contro il cemento alla base del cortile della scuola.

Nell’impianto al coperto, durante gli orari scolastici settimanali, svolgeranno le loro attività gli studenti delle Cova-Lanzoni. Finite le lezioni, quindi nel tardo pomeriggio e in serata, la tensostruttura potrà essere utilizzata anche dalle associazioni sportive extrascolastiche che ne hanno fatto richiesta all’ufficio comunale competente, in particolare ne faranno uso alcune società di basket e di ‘calcetto’.

 

Più informazioni su