Quantcast

I bambini della materna “Cristo Re” di Alfonsine tra i frutteti della mela Pink Lady® 

Grande festa mercoledì 17 novembre nell’azienda agricola Punto Verde di Bagnacavallo, socia della OP MINGUZZI di Alfonsine,  dove si  è svolta la giornata dedicata alla mela Pink Lady®, dal bollino a forma di cuore. Il  Pink Lady® Day coinvolge i frutteti di tutta Europa nei giorni della raccolta delle famose mele dalla polpa croccante e succosa e dalla colorazione inimitabile. Il giorno della Pink Lady® diventa anche l’occasione  per comunicare anche ai giovani e ai bambini i valori e gli impegni dichiarati da Pink Lady® nella sua carta programmatica e per dimostrare quanta passione e dedizione vi siano nel quotidiano per coltivare e prendersi cura di un frutteto Pink Lady®.

Così ha fatto il gruppo Minguzzi che ha scelto di ospitare i piccolissimi, ovvero i bambini della scuola materna di Alfonsine, che si sono recati in frutteto e hanno simulato una vera e propria raccolta delle mele per iniziare il percorso di avvicinamento al mondo della coltivazione di un prodotto buono e sano.

scuola

“In collaborazione con la scuola materna “Cristo Re” di Alfonsine – spiega Giancarlo Minguzzi – abbiamo pensato di regalare ai bimbi dell’ultimo anno di materna una giornata speciale immersi in un frutteti di mele Pink Lady. Essendo un evento all’aria aperta abbiamo potuto donare agli ospiti un momento di svago all’esterno della scuola e in mezzo alla natura in totale sicurezza”.

La giornata è iniziata alle 9 di mattina quando gli autobus si sono presentati davanti alla scuola ed hanno caricato 40 bambini con i loro accompagnatori; tutti i bambini erano muniti di stivali e mantellina. Arrivati all’azienda agricola, i bimbi, le maestre e qualche genitore, sono stati accompagnati tra i filari di Pink Lady. È stato loro spiegato il percorso naturale che fa il fiore per arrivare al frutto attraverso l’impollinazione con l’aiuto delle api, poi come avviene la raccolta delle mele, che per gioco i bambini hanno sperimentato. Ritornati al centro aziendale, i giovani ospiti hanno partecipato a un gioco fatto di alcune domande e indovinelli; sono stati tutti premiati con gadget e mele Pink Lady. A fine premiazione è stata offerta loro una ricca merenda di dolce e salato, ma i bambini hanno preferito addentare le mele poco prima raccolte. La giornata si è poi conclusa alla stazione di confezionamento dove i tecnici e i commerciali si sono riuniti per una foto di gruppo che dimostra l’affiatamento di una squadra giovane con tanta voglia di fare crescere il progetto PINK LADY®.

scuola

Da sinistra Paolo Minguzzi, Gianluca Malfatti, Alessia Tarroni, Chiara Ravaglia, Matteo Minguzzi e Pietro Minguzzi