Quantcast

Ravenna. Una folla calorosa ha portato l’ultimo saluto a Giuseppe Titta Tittarelli fotogallery

Più informazioni su

In tanti questa mattina, sabato 11 luglio si sono radunati alla Camera Mortuaria di Ravenna, per tributare l’ultimo saluto al cantante Giuseppe Titta Tittarelli, che si è spento prematuramente pochi giorni fa. Una vera folla, seppur composta e distanziata, ha voluto rendere omaggio al cantante, certo, ma anche all’uomo, all’amico.

L'ultimo saluto a Giuseppe Titta Tittarelli - il funerale

Accanto ai parenti si sono strette decine e decine di amici di una vita e semplici fans, che lo hanno conosciuto come personaggio pubblico, attraverso gli spettacolari concerti che il cantante ravennate amava tanto mettere in scena.

Dopo una celebrazione, all’interno della cappella della Camera Mortuaria ravennate, la bara ha sfilato tra gli applausi degli astanti, molti dei quali hanno tenuto fede all’invito rivolto loro ieri da una delle sorelle di Titta, a partecipare sfoggiando le magliette con il suo nome. Dal carro funebre sono poi partite le note di un paio di celebri canzoni di Titta, tra le quali quella in cui compare il verso “Dov’è la strada per le nuvole se il tempo delle favole è finito”, frase comparsa anche sullo striscione con il quale nei giorni scorsi i tifosi del Ravenna hanno salutato il cantante, che era un fervente sostenitore della squadra locale.

Più informazioni su