“La Darsena che vorrei”: i cittadini protagonisti oggi e domani della Festa del Candiano

Tante le iniziative: dal Mosaico Partecipato realizzato con la guida di Anna Fietta al film Deserto Rosso che sarà proiettato e a cui sarà dedicata un'area verde e poi pedalate, passeggiate e una gita lungo il canale con il gruppo ARsRA

Più informazioni su

Il progetto partecipato “La Darsena che vorrei” compie tre anni e festeggia con la… partecipazione. Saranno sempre i cittadini i protagonisti dell’iniziativa Festa del Candiano che nel week end vedrà svolgersi tanti eventi attorno alla banchina del Candiano. Questa mattina, sabato, Legambiente-Fiab nell’ambito della giornata della cittadinanza solidale propone una passeggiata per la raccolta dei rifiuti abbandonati lungo la banchina (con partenza in testa del Candiano alle 10).  

 

Nel pomeriggio di oggi alle 15 i cittadini ancora protagonisti per realizzare un mosaico nella testata del canale (versante Stazione ferroviaria) insieme con la compagnia dei creativi di Hundertwasser della Cooperativa Sociale Villaggio Globale, guidati da una mosaicista di professione come Anna Fietta. La particolarità di questa opera musiva, che farà permanentemente parte dell’arredo urbano, sta nei materiali di scarto da cui verranno ricavate le tessere: metafora della trasformazione di un’area residuale come la Darsena, in luogo ospitale e riqualificato e sempre più patrimonio cittadino.

 

Sempre nel pomeriggio, alle 18, si svolgerà l’inaugurazione dell’area verde (dietro alle ex Raffinerie Almagià) dedicata a “Deserto Rosso”, l’opera cinematografica di Michelangelo Antonioni, girata 50 anni fa a Ravenna, che gli valse il Leone d’oro a Venezia. Il film verrà poi proiettato su maxi schermo alle 21.30 nell’area antistante il Dock61 in via Magazzini Posteriori 61.

Sempre oggi pomeriggio alle 19 al Dock61 di Via Magazzini Posteriori 61 aperitivo con presentazione del lavoro di ricerca per il documentario La fabbrica immaginata di F. Varesco e G. Stamboulis.

 

Domani, domenica le iniziative proseguiranno in acqua, in bicicletta, e a piedi dalla testata del Candiano.

Alle 9 in via D’Alaggio partirà la pedalata di Legambiente.

Per le 11 è attesa la sfilata di vele lungo il Candiano proveniente da Marina di Ravenna, organizzata dal Circolo Velico, che chiude anche la settimana “Sport in Darsena”.

Dalle 11 alle 12.30 sono in programma una passeggiata urbana con la guida di Andrea Baravelli, storico, e la visita allo stabilimento Italmet con Ivo Caporossi, imprenditore (ritrovo in testata Candiano).

Sempre in banchina alle 13 picnic autogestito.

Nel pomeriggio proseguono i lavori per l’opera a mosaico fino alle 19.

Il Dock61 (via Magazzini Posteriori 61) ospiterà alle 19.30 Stefano Silvi di RES, coordinatore del progetto educativo “Dall’orto in barattolo all’orto energetico” dell’Istituto Comprensivo “Vincenzo Randi” di Classe.

Chiuderà il programma delle iniziative, alle 21.30 nell’area antistante il Dock61, la proiezione in maxi schermo del film girato a Ravenna “Provincia meccanica” del regista Stefano Mordini.

Il Ludobus intratterrà i più piccoli con giochi di strada e con le biglie nelle due giornate. 

 

La gita in barca sul Candiano

Dopo il grandissimo successo di pubblico di quest’estate, con la presenza di quasi 500 partecipanti, si replica con l’ultima escursione della stagione. Organizzata da ARsRA con il patrocinio dell’Autorità Portuale e la collaborazione della Motonave Dalì di Porto Garibaldi, si svolgerà lungo il Canale Candiano, dal ponte mobile della Darsena fino al faro di Marina e ritorno; durerà circa un’ora e sarà arricchita dalle preziose informazioni raccontate dagli esperti di archeologia industriale di ARsRA e dall’Associazione Save Industrial Heritage durante la visita guidata, con la collaborazione di Legambiente Ravenna, che illustrerà, nella persona di Claudio Mattarozzi, la storia e le attività del porto di Ravenna.

I turni previsti sono i seguenti: ore 11.00, ore 15.00 e ore 17.00.

Al rientro del turno delle ore 11.00, ovvero alle 12.15 circa, sarà possibile pranzare a bordo della motonave Dalì, con un pranzo a base di pesce (primo, fritto misto di calamari, gamberi e pesce azzurro, contorno, ciambella, acqua, vino e caffé).

Il ritrovo è mezz’ora prima dell’imbarco, presso il banchetto di ARsRA in testata Darsena, dal lato della Polizia Municipale. Il luogo dell’imbarco e dello sbarco sarà sulla riva sinistra del Candiano, subito dopo il ponte mobile, e il tragitto a piedi sarà l’occasione per visitare da vicino la Darsena di Città.

Poiché è stata preventivata l’apertura del ponte mobile, dalle ore 10.00 alle 11.00 e dalle 15.00 alle 16.00, l’imbarco dei turni delle 11.00 e delle 15.00 potrebbe avvenire presso l’attracco esistente nei pressi della Guardia di Finanza (testata del canale, lato sinistro del Candiano), ma indicazioni al riguardo verranno date il giorno stesso allo spazio espositivo di ARsRA a seconda dell’effettiva apertura o meno del ponte.

L’organizzazione dell’evento ed il servizio guida turistica è offerto gratuitamente da ARsRA, per la copertura dei costi di noleggio imbarcazione è richiesto un contributo di € 11.00 per gli adulti e di € 3 per i bambini. Per l’escursione con il pranzo a bordo 32 euro, il solo pranzo senza escursione 25 euro.

I posti sono limitati per cui la prenotazione è obbligatoria; è possibile prenotare compilando il modulo online (http://bit.ly/1qTy2FN) oppure telefonando al 334.9470326. Fino a sabato 27 è possibile inoltre prenotare e ritirare la “carta di imbarco” presso il Dock61 (Via Magazzini Posteriori, 61 a Ravenna, tel. 370 3218567). La prenotazione, senza ritiro della “carta di imbarco”, sarà valida fino a quindici minuti prima del ritrovo, successivamente il posto potrebbe essere ceduto ad altri partecipanti in lista d’attesa.

I turni disponibili sono dunque i seguenti:

         ritrovo ore 10:30 presso lo spazio espositivo di ARsRA (escursione dalle 11:00 alle 12:15)

         ritrovo ore 14:30 presso lo spazio espositivo di ARsRA (escursione dalle 15:00 alle 16:15)

         ritrovo ore 16:30 presso lo spazio espositivo di ARsRA (escursione dalle 17:00 alle 18:15)

In caso di maltempo l’escursione sarà annullata.

 

Più informazioni su