Quantcast

Toponomastica femminile, presentata la nuova targa di via Galla Placidia

Sabato, durante l’incontro con Maria Pia Ercolini, nell’ambito della mostra “Strada alle donne”

Più informazioni su

Nell’ambito dell’incontro svoltosi sabato alla sala Buzzi con Maria Pia Ercolini, ideatrice del network “Toponomastica femminile”, è stata presentata la nuova targa di via Galla Placidia

“Toponomastica femminile” lega le città unite dall’interesse alla crescita delle titolazioni a donne meritevoli di memoria per opere realizzate nella comunità locale e in tutti i campi della cultura, delle scienze e della politica.

L’appuntamento con Maria Pia Ercolini è stato organizzato nel contesto della mostra “Strada alle donne – le targhe intitolate a donne nelle strade del mondo”, a cura della stessa “Toponomastica femminile”, allestita nella sala espositiva di via Berlinguer 11, la cui apertura è stata prorogata fino al 30 marzo (dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 18, venerdì e sabato dalle 9 alle 12).

“Anche Ravenna – commenta l’assessora alle Politiche e cultura di genere Giovanna Piaia – sta progressivamente e nel breve tempo degli ultimi anni aumentando le titolazioni a donne, mostrando anche una grande attenzione a migliorare la qualità descrittiva delle targhe, che in alcuni casi con le ‘sottotarghe’ diventano punti di cultura diffusa. Per questo aspetto siamo state elogiate da Maria Pia Ercolini per essere modello per una nuova cultura della toponomastica.

Seguendo il principio di parità progressiva raggiungeremo a breve le 110 titolazioni, che sono ancora percentualmente poche rispetto alle 2700 totali, ma sono il segno di un cambiamento ormai irreversibile.

La toponomastica femminile continuerà ad essere oggetto di didattica e di informazione anche turistica, con mappa georeferenziata consultabile sul sito del Comune”.

Più informazioni su