Quantcast

Sabato 7 gennaio al Bronson il live di C+C=Maxigross & Miles Cooper Seaton

Più informazioni su

Il collettivo psichedelico veronese C+C=Maxigross assieme al polistrumentista californiano Miles Cooper Seaton (Akron/Family) si uniscono sabato 7 gennaio alle 21:30 al Bronson per un rituale musicale unico e irripetibile che porteranno in giro per l’Italia da fine dicembre 2016 ai primi di febbraio 2017. Sei musicisti sul palco, due batterie, due chitarre elettriche, basso, synth e una moltitudine di voci e armonie vocali. Un concerto con la musica al centro, lungo anche diverse ore, con brani tratti da “Phases in Exile” di MCS, “Fluttarn” dei C+C=Maxigross, brani inediti e cover, diviso in più parti come i veri show degli anni sessanta.

 

I concerti saranno l’occasione con cui i Maxigross chiuderanno l’infinito “Fluttarn Tour” (più di 100 concerti da novembre 2015 tra Primavera Sound e il meglio d’Italia) e con cui Seaton proseguirà il suo progetto italiano, dopo la pubblicazione del suo album d’esordio solista “Phases in Exile” in esclusiva internazionale per Trovarobato / Vaggimal lo scorso marzo 2016.

 

I C+C=Maxigross hanno conosciuto Miles Cooper Seaton alla prima edizione del loro festival sui Monti Lessini “Lessinia Psych Fest” nel giugno 2014, dove il musicista americano fu invitato a suonare un’intensa session notturna in mezzo al bosco. Da allora è nata una forte amicizia poi sfociata in una collaborazione artistica che dopo registrazioni, sessions, concerti e molte esperienze ha portato Miles a vivere in Italia. Questo tour e le canzoni (definite “Inni”) che si muoveranno con esso parlano proprio di questo.

 

“L’instabilità delle nostre vite non dev’essere un limite, ma una presa di coscienza che diventa l’energia che ci spinge a rilanciare sempre più in alto, slacciandoci dalla rigidità del nostro quotidiano. Il C+C + MCS Sextet Tour 2017 è un rituale collettivo unico e irripetibile a cui siete tutti invitati, dovete solo essere disposti ad entrare in questo nuovo entusiasmante ciclo” si legge nel comunicato.

 

Ingresso 5 euro (2 euro in prevendita + dp su vivaticket.it)

Più informazioni su