Daniele Perini, capogruppo Ama Ravenna: “Posti auto da rimuovere in piazza Garibaldi”

Più informazioni su

Daniele Perini, capogruppo di Ama Ravenna, si è detto preoccupato per la situazione legata ai posti auto in piazza Garibaldi nei pressi della tomba di Dante, luogo di grande importanza storico-culturale e meta per i tanti turisti che si recano a Ravenna. Perini, in particolare, chiede la rimozione dei sopracitati posti auto, a suo giudizio ‘di ostacolo’ ad una buona visuale del monumento.

“Si avvicina il settimo centenario della morte di Dante Alighieri nel 2021, un evento da celebrarsi con adeguate manifestazioni in grado di richiamare, tra studiosi e turisti, un elevatissimo numero di persone” ha esordito Perini nel suo intervento, spostando l’attenzione sui posti auto: “la città deve saper offrire la propria veste migliore quanto ad efficienza e capacità attrattiva, smussando talune criticità che potrebbero apparire, ad un’analisi superficiale, di non troppa rilevanza. Si pensi, ed era oggetto di un’interrogazione proposta oltre un anno e mezzo fa, alla presenza delle auto parcheggiate in corrispondenza degli spazi che lambiscono il palazzo della Prefettura e quello delle Poste, in piazza Garibaldi: ai turisti che giungono da piazza del Popolo viene impedita, infatti, la visione della vicina tomba di Dante, momento centrale nella visita e nella riflessione dantesca. Occorre intervenire con sollecitudine, già prima del prossimo Natale, alla eliminazione dei suddetti posti auto, tra l’altro non troppo numerosi, realizzando così quasi un “doveroso regalo” alla memoria del Sommo Poeta, al turista, alla città”.

Più informazioni su