Quantcast

Fosso Ghiaia. Defibrillatore Semiautomatico donato in ricordo di Roberta Romboli

Più informazioni su

La comunità di Fosso Ghiaia, i familiari, gli amici, i colleghi di lavoro e i colleghi di alcune passate legislature in consiglio comunale a Ravenna, si sono ritrovati presso il locale Dispensario Farmaceutico del Dr. Domenico Dal Re per inaugurare un Defibrillatore Semiautomatico (DAE/AED) disponibile H24, termoregolato, videosorvegliato e allarmato. Donato da Aldo e Federico Padovani ( marito e figlio ) in ricordo di Roberta Romboli scomparsa il 28 ottobre 2017.

“Con questa donazione, al Comitato Cittadino e all’intera comunità di Fosso Ghiaia, si è voluto dar seguito a quanto scritto da Roberta in una sua lettera lasciata al figlio ed al marito in cui è scritto di suo pugno: “fate qualcosa che dia o aiuti la vita, che possa dare un futuro…una speranza” – è stato spiegato durante l’inaugurazione.

L’iniziativa organizzata e sostenuta dal Comitato Cittadino di Fosso Ghiaia assieme alla famiglia, ha visto la partecipazione degli assessori del comune di Ravenna Giacomo Costantini e Gianandrea Baroncini, i quali hanno ricordato Roberta agli inizi della propria carriera politica come una chioccia protettiva nei loro confronti, sempre attenta alle necessita della propria frazione.

Roberta Romboli è stata una donna molto impegnata politicamente ricoprendo diversi incarichi nell’ambito dei Democratici di sinistra poi divenuto Partito democratico. Ma l’impegno più forte lo ha dedicato alle due legislature nel consiglio comunale di Ravenna dal 2003 al 2011, la prima con il sindaco Mercatali e la seconda con il sindaco Matteucci. Nella seconda legislatura ha svolto il ruolo di Presidente della prima commissione Affari istituzionali del Comune di Ravenna.

Presenti all’inaugurazione anche autorità Carabinieri, Polizia Municipale, il Parroco don Mauro Marzocchi, il quale oltre a ricordare e pregare per la cara Roberta, ha benedetto l’apparecchio donato.

Tanti i volontari già abilitati all’uso dell’apparecchio, posizionato in un luogo accessibile h24, e tanti altri han fatto richiesta per poter ottenere l’abilitazione. Dispositivo già segnalato per la mappatura regionale sull’applicazione DAEResponder.

Più informazioni su