Pedalata Fiab: da Ravenna a Lugo sulle orme di Francesco Baracca

Più informazioni su

Questa settimana Fiab ha scelto una meta storica per la sua consueta biciclettata. Infatti sabato 31 agosto accompagnerà i pedalatori, come sempre sia soci che non, sulle orme di Francesco Baracca, asso dell’aviazione italiana e medaglia d’oro al valor militare durante la prima guerra mondiale.

Si andrà infatti a visitare il museo a lui dedicato, ricavato nella casa natale, a Lugo al n.65 dell’omonima via. L’edificio era stato a suo tempo donato dal padre Enrico al comune di Lugo, affinche vi venissero conservati ed esposti i cimeli appartenuti all’eroe. Il museo ospita anche lo SPAD VII, aereo del 1917, sul quale Francesco Baracca conseguì una delle sue 34 vittorie.

Su un fianco della fusoliera compare l’emblema personale del maggiore Baracca, il “CAVALLINO RAMPANTE” noto in tutto il mondo per essere stato adottato da Enzo Ferrari quale stemma delle vetture di Maranello. Tra le maggiori novità, l’installazione permanente di uno speciale simulatore di volo aperto al pubblico, che ricrea il paesaggio storico con la mappatura sul modello digitale del terreno delle foto aeree di guerra italiane e austro-ungariche e consente di vedere dall’alto sia il paesaggio degli anni 1915-18, sia quello di oggi, constatando a colpo d’occhio le profonde trasformazioni subite in un secolo.

La partenza sarà come sempre da Piazza Kennedy alle 8, per dirigersi verso Villanova di Ravenna, Godo, Traversara, Bagnacavallo, S.Potito e Lugo. Qui si effettuerà la visita al museo al prezzo di € 3,50 comprensivi del costo della guida. A visita ultimata si inizierà il tragitto di rientro con arrivo a Ravenna previsto per le ore 13.30. Si sarà pedalato per circa 62 Km, tutti su asfalto lungo un percorso facile.

Più informazioni su