Gruppo Cassa Ravenna, Social Bond: assegno da oltre 79mila euro consegnato alla FabiOnlus

Ottimo successo per il “Social Bond” emesso dalla Cassa di Ravenna Spa e collocato congiuntamente anche con la Banca di Imola Spa, per un totale di € 22.692.000,00. L’innovativo prestito obbligazionario, con finalità sociali (c.d. Social Bond), è andato esaurito e ha consentito ai singoli clienti che l’hanno sottoscritto di effettuare un investimento con ottima redditività e contestualmente La Cassa e la Banca di Imola hanno destinato una liberalità a favore dell’Associazione FabiOnlus “Never Give Up vs SLA”, per le sue numerose e innovative iniziative sociali.

Il Presidente del Gruppo Cassa Ravenna, Antonio Patuelli ed il Direttore Generale, Nicola Sbrizzi, hanno consegnato oggi a Fabio Bazzocchi e al Presidente dell’Associazione Fabionlus l’assegno di € 79.422,00, a titolo di liberalità della Cassa e di Banca di Imola, pari allo 0,35% dell’importo nominale sottoscritto dalla clientela.

Ciò consentirà, tramite il Gruppo Cassa, di mettere a disposizione della ricerca sulla SLA risorse economiche aggiuntive, per lo svolgimento delle diffuse ed articolate azioni di sostegno sociale. Il Gruppo Cassa di Ravenna, con le emissioni dei c.d. Social Bond, persegue una strategia di accompagnamento del non profit lungo un percorso di crescita e di innovazione sociale, a sostegno anche dei progetti ad alto impatto sociale promossi da soggetti pubblici e privati nei territori di riferimento.