A Bagnacavallo si celebra il tartufo bianco romagnolo: ritorna la Tartufesta

Da venerdì 11 a domenica 13 ottobre il tartufo bianco romagnolo sarà protagonista a Bagnacavallo grazie alla Tartufesta, promossa presso l’ex mercato coperto di via Baracca dall’Associazione Tartufai Ravenna, con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna e del Comune. In occasione dell’evento, la rete di imprese “Bagnacavallo fa Centro” promuoverà mercatini e animazioni in piazza della Libertà sabato pomeriggio e domenica.

Presso lo stand gastronomico allestito nell’ex mercato coperto si potrà gustare un menu a base di tartufo fresco bianco romagnolo (Magnatum Pico Fresco) e sarà inoltre presente un mercatino di tartufi e funghi. Lo stand sarà aperto venerdì e sabato a cena (a partire dalle 19) e domenica sia a pranzo che a cena (inizio ore 12 e ore 19).

Per informazioni e prenotazioni: 339 3546640, 340 0563572. Domenica 13 dalle 7.30 presso il parco della Pieve di San Pietro in Sylvis si svolgerà inoltre una gara canina di ricerca di tartufo con premi per tutti i partecipanti (info e iscrizioni 338 1245468, 333 5953298).

Per quanto riguarda le animazioni in piazza della Libertà, sabato pomeriggio e domenica per tutto il giorno “Bagnacavallo fa Centro” promuoverà un mercatino dell’ingegno con artigianato artistico, prodotti a chilometri zero, caldarroste e castagne. I negozi del centro saranno aperti per l’occasione. Domenica dalle 15 sul palco si esibirà l’orchestra spettacolo Dal vangelo Secondo… omaggio alla musica di Secondo Casadei con Vanni Crociani (fisarmonica), Michele Barbagli (chitarra), Maurizio Vallicelli (clarinetto), Giacomo Toschi (sax), Daniele Tizzano (batteria), Alessandro Padovani (contrabbasso).