Bagnacavallo onorerà l’alfiere del Lavoro Ginestretti: “Restituirò qualcosa di concreto alla città”

Più informazioni su

Il Consiglio comunale di Bagnacavallo ospiterà, nella seduta in programma martedì 12 novembre, la diciannovenne bagnacavallese Laura Ginestretti, recentemente nominata Alfiere del Lavoro per i suoi eccezionali meriti scolastici.

Il Consiglio, in programma alle 19.30, ha infatti all’ordine del giorno le congratulazioni della città alla giovane studentessa, risultata tra i 26 migliori neodiplomati in Italia e perciò insignita dell’onorificenza dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Ad accogliere Laura saranno il sindaco Eleonora Proni e la Giunta, il presidente del Consiglio comunale Matteo Giacomoni e tutti i consiglieri.

«Il saluto di Bagnacavallo mi fa particolarmente piacere – ha commentato Laura – e quello che più mi interessa per il futuro è proprio potere restituire qualcosa di concreto alla mia città, alla quale sono molto legata.» Laura Ginestretti, che ha ricevuto la medaglia e l’attestato di Alfiere del Lavoro martedì 22 ottobre, si è diplomata con 100 e lode al Liceo Scientifico di Lugo, dove ha terminato gli studi con una media del 9,81. Ora frequenta il primo anno di Ingegneria biomedica al Politecnico di Milano.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.