Neno, il “Runner Pacer” col naso rosso, è approdato anche alla Maratona di Ravenna

Più informazioni su

Antonangelo “NENO” Bragalini 59 anni, originario di Trento, portatore e donatore di sorrisi in gara e nella vita di tutti i giorni, è approdato anche alla Maratona di Ravenna.
Ha corso come sempre, come ogni gara in Italia e all’estero a cui partecipa, armato di sorriso e con la sua ‘divisa’ da clown: il cappello a cinque punte, la giacca colorata e il naso rosso.
Agente di commercio in “abiti normali”, nel tempo libero clown di corsia per cercare di regalare un sorriso in particolare ai pazienti degli Hospice e nelle Case di Riposo del Trentino.
NENO (nel dialetto delle sue zone diminutivo di “bambino” in onore di suo figlio) inizialmente nasce e cresce nelle file di VIP Italia odv https://www.vipitalia.org/  per poi svolgere l’attività di volontario a Trento nell’associazione BAU7.
I Pacer ci sono in qualsiasi maratona italiana, straniera in ogni parte del mondo. Da noi sono riconoscibili poiché corrono con palloncini colorati per essere riconosciuti. Nelle maratone sono usati per chi vuole finire la propria maratona entro un determinato tempo, correndo in cordata ad uno di essi.
Prossimamente correrà le prossime 42,195K a Valencia, Rimini, Roma e Boston….nella speranza di rivedere NENO nuovamente alla Maratona di Ravenna 2020.

Più informazioni su