Quasi 6.000 iscritti in poche ore. Nasce il gruppo fb Sardine di Ravenna, a breve una iniziativa in piazza

Più informazioni su

È nato questa mattina su facebook il gruppo “Sardine di Ravenna” e in poche ore vi hanno già aderito quasi 6000 persone. L’idea di creare il gruppo è stata di Gianluca Pandolfini, uno degli amministratori di Sei di Ravenna se… 2.0: “Ho creato il gruppo questa mattina, 19 novembre, per dire che anche Ravenna c’é: vogliamo dare il nostro contributo alle sardine nate a Bologna perché non vogliamo finire LEGAti. Spero che si iscrivano i giovani – commenta Pandolfini -. Vorrei che fossero loro ad organizzare. Io sarei felice di dare il mio contributo avendo esperienza nella  gestione dei gruppi”.

Lo stesso Pandolfini non si aspettava un’adesione così  immediata: “Mai vista una crescita così. Evidentemente la voglia c’é” – prosegue -. Io sto cercando di coinvolgere i ragazzi. Spero mi contattino in tanti”.

In merito ad un’eventuale iniziativa a Ravenna, il fondatore del Gruppo Facebook Sardine di Ravenna non si sbilancia: “Daremo a breve informazioni precise in merito ad un’iniziativa a Ravenna… forse il 29 novembre, ma è troppo presto per ufficializzarla.” Al momento continuano ad aumentare gli iscritti al movimento Sardine, nato a Bologna da quattro amici, poco più che trentenni, che hanno organizzato il 14 novembre una manifestazione pacifica  in piazza Maggiore coinvolgendo 15mila “sardine”, in risposta alla Lega Nord di Matteo Salvini, che nella stessa giornata presentava a Bologna la candidatura di Lucia Borgonzoni alla presidenza della Regione, per le elezioni regionali del 26 gennaio 2020. Il movimento spontaneo delle sardine anti-Lega sta prendendo piede in tutta Italia, da Bologna a Modena, da Milano a Torino e poi anche al Sud del paese, in una fiammata senza precedenti, fuori da ogni schema o logica di partito.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Massimo

    Che tristezza

  2. Scritto da Augusto Poggioli

    Spero sia una iniziativa all’altezza delle precedenti Bologna e Modena. Niente Simboli di partito solo idee.

  3. Scritto da Scipione l'Africano

    Bologna ha poco meno di 400.000 abitanti.
    In piazza Maggiore, secondo le stime dei promotori c’erano 15.000 persone, che possiamo pensare fortemente motivate in senso antileghista.
    Al Paladozza, se non c’erano sedie vuote, c’erano 5.570 persone che possiamo pensare di sicura fede leghista.
    Come la pensano le oltre 350.000 persone che sono rimaste a casa?
    Il 26 gennaio voteranno o, almeno, ne avranno la possibilità.
    Credo che Salvini e la Lega andrebbero a casa sui fili della luce se l’ostilità nei loro confronti riguardasse solo le “sardine”.
    Sono vecchio abbastanza per ricordare le prime elezioni politiche anticipate nel remoto 1972. Parecchi consigli comunali proclamarono gli enti amministrati “città chiusa al fascismo” per via dei fatti di Reggio Calabria e negarono le piazze ai comizi del MSI, cosa che fino a quel momento nessuno si era mai sognato di inventare, almeno da dopo i fatti Genova del 1960. Il MSI fece il pieno di voti ed alla Camera ne ottenne circa 3.000.000.
    Io credo che Salvini, in segreto, faccia il tifo per le “sardine”.

  4. Scritto da adamo

    A parte essere contro, idee? Dopo che avrete riempito tutte le piazze e vi sarete contati la differenza la faranno comunque gli elettori.

  5. Scritto da Paolo

    Perché “che tristezza”, Massimo? È stato il sentimento che hai provato guardandoti allo specchio?

  6. Scritto da lapier

    Gianluca vatti a mangiare una cassetta di sardine …….. concordo con Massimo che tristezza.

  7. Scritto da Claudio

    È la tristezza che proviamo a sentire gente come te Paolo!

  8. Scritto da Rusty

    Bella cosa. Almeno qualcuno che non apprezzi il milanese iperfagico c’è ancora. E meno male.

  9. Scritto da Saverio

    In democrazia è il responso delle urne che fa la differenza

  10. Scritto da orpe

    a ravenna si chiamano sardoni perché hanno la testa più grossa…..

  11. Scritto da Paolo

    Potete creare tutti i gruppi che volete con tutti i nomi che volete….sta di fatto che i vostri politici sono dei ridicoli opportunisti, poltronari. Ricordo che solo i dittatori negano le elezioni e quelli che vi rappresentano lo sono!!! Sardoni….non sardine.

  12. Scritto da mirko

    Io ci sarò, farò parte dei tristi come li chiama Massimo!

  13. Scritto da Paolo

    Grazie Massimo, grazie Lapier, grazie Claudio…..è pressoché certo che la Lega riuscirà a vincere in Emilia Romagna, su questo nutro pochi dubbi, ma fatemi sognare ancora un pochino, dai. l’importante è sperare che Salvini riesca a mantenere le promesse fatte e aprire gli ospedali tutti i giorni, 24 ore al giorno.

  14. Scritto da Leonida

    Finalmente vi state muovendo…era ora ..non si può lasciare questo magnifico Paese in mano a una destra egoista..razzista…e soprattutto ipocrita e bugiarda..in bocca al lupo a tutti voi…

  15. Scritto da Turcio Gaetano

    Come si fa per iscriversi al movimento “sardine”

  16. Scritto da Massimo

    Perché tutto ciò che non concorda con il pensiero di sinistra viene da voi PD definito Razzista Fascista Anti semita Omofobo

    Ma cosa c’entra il fatto è che volete fare credere questo.
    Io non ho mai discriminato nessuno ho sempre rispettato le opinioni degli altri io dico che tristezza perché sono nato e vissuto a Ravenna ho amici forse di destra di sinistra e anche M5S ma alla fine non c’è molta differenza da ciò che vogliono anzi in privato sembrano più di destra i SX più dei Dx.
    Ma la mia città è peggiorata alla grande mi piange il cuore io credo sia ora di cambiare troppo tempo sempre gli stessi questa è una cosa pericolosa può creare clientelismo esclusioni e non considerazione di una grossa parte della popolazione consideriamo che almeno il 70% degli italiani non la pensa come il PD ma a sentir loro dovrebbero sottomettersi alle loro idee (magari buone in certi casi ma loro di una minoranza)
    Grazie non voglio offendere nessuno anche perché io non sono certo un GURU ma un semplice Ravennate come tanti.
    Buona giornata a tutti

  17. Scritto da giovanni

    come si fa ad aderire alle sardine se non ho facebook

  18. Scritto da IVANO CASINI

    CIAO AMICI SARDINE IO SONO CON IL VOSTRO MOVIMENTO MA NON SO COME ISCRIVERMI NON AVENDO FACEBOOK

  19. Scritto da Angelo Penati

    Come si può aderire se non ho alcun profilo social ?
    Grazie