Faenza ‘vola’ in Giappone per il 40° anniversario del gemellaggio con Toki

Più informazioni su

Si è svolta ieri mattina a Toki, alla presenza del sindaco Kato Jiuni, del console italiano in Giappone Luigi Diodati e del sindaco di Faenza Giovanni Malpezzi, la cerimonia del quarantesimo anniversario del gemellaggio tra le due città della ceramica Faenza e Toki.

Nel suo discorso di benvenuto alla delegazione faentina, Il sindaco di Toki Kato Jiuni ha voluto evidenziare la sua volontà, peraltro già manifestata nei mesi precedenti, di riprendere con entusiasmo le attività di questo storico gemellaggio per l’ importanza che tali relazioni possono avere tra due città di grande tradizione ceramica, ma anche per dare seguito e intensificare gli scambi e i rapporti esistenti tra i ceramisti per continuare a crescere insieme, scambiando culture e conoscenze.

Faenza vola in Giappone per il 40° anniversario del gemellaggio con Toki

Davvero grande la partecipazione dei cittadini di Toki alla cerimonia, tra cui molti giapponesi che in questi anni hanno visitato e apprezzato la città di Faenza che non hanno perso occasione per salutare il sindaco, rendere omaggio e manifestare il loro affetto alla comunità faentina in questa preziosa occasione.

Per il sindaco Giovanni Malpezzi: “L’amicizia tra Faenza e Toki rappresenta un perfetto esempio di come la ceramica possa essere volano di sviluppo nei territori e occasione di incontro e dialogo tra persone e linguaggi di tradizioni differenti”.

Al termine della cerimonia il sindaco di Faenza, il sindaco di Toki e il Console italiano in Giappone, insieme ad altre autorità locali, hanno inaugurato la mostra “Ceramiche di Faenza Eccellenze del made in Italy  Maestri e ceramisti”, allestita nei nuovissimi spazi espositivi del municipio di Toki.

Più informazioni su