Al Pavaglione di Lugo tornano i tradizionali mercatini di Natale

A Lugo tornano i giorni di Dona, la coloratissima e attesa mostra-mercato dell’articolo natalizio e da regalo, che rientra nelle attività organizzate dalla Pro Loco di Lugo e che si avvale del patrocinio del Comune di Lugo. Il primo appuntamento è fissato per domenica 1 dicembre; poi gli appuntamenti si rinnoveranno sabato 7 (la giornata in cui verrà acceso l’albero di Natale) e domenica 8 dicembre e i successivi sabati del 14 e 21 dicembre, sempre dalle 10 alle 19: nei due lati corti del Pavaglione, quello che si affaccia su largo della Repubblica e quello antistante il teatro Rossini, allestiranno le loro bancarelle un centinaio fra hobbisti, artisti, commercianti e produttori, di prodotti tipici dell’enogastronomia del territorio, oggettistica, artigianato tipico ed artistico, ceramiche, giocattoli e quant’altro possa stimolare la fantasia per idee regalo davvero originali in vista delle festività natalizie.

In tutte le giornate di Dona, sarà in funzione la Giostra di Natale in piazza Martiri.

“Siamo già pieni per tutte le date – sottolinea con soddisfazione Cristiano Cavolini, presidente della Pro Loco Lugo – e quegli ambulanti e commercianti che vorranno partecipare potranno farlo solo a chiamata, in caso di defezioni. Questo conferma il gradimento che i nostri mercatini riscuotono: piacciono ai venditori e piacciono ai compratori. C’è sempre stata una buona partecipazione”.

Nell’ottica di una sinergia con gli esercizi commerciali del centro, la presenza di Dona non va a intaccare l’attività dei negozi e delle attività produttive del Pavaglione, che resteranno comunque aperti. E se dovesse piovere in quei giorni, nessun problema: “Il bello di Dona è anche che i mercatini sono  garantiti anche col maltempo vista la possibilità di passeggiare sotto le logge del Pavaglione, quindi al coperto”.

In occasione dei mercatini dell’8 dicembre, la Pro Loco proporrà anche la Festa di San Nicola, con distribuzione di cioccolata di ogni tipo ai bambini.