I Fiori di Ravenna: le mattonelle in mosaico dedicate alle donne in vendita allo IAT

Più informazioni su

Da oggi, sabato 30 novembre i Fiori di Ravenna, le mattonelle di mosaico realizzate dai mosaicisti aderenti al progetto di Linea Rosa, saranno in vendita presso lo IAT – Ufficio informazioni turistiche di piazza San Francesco.

Fiori di Ravenna – Ravenna Città amica delle donne è un progetto dell’associazione Linea Rosa, in collaborazione con CNA – Confederazione Nazionale dell’Artigianato di Ravenna Impresa Donna e le mosaiciste e i mosaicisti di Ravenna aderenti alla confederazione, con il patrocinio del Comune. Le mattonelle di mosaico sono adornate con un fiore a calice, realizzato a mano con l’antica tecnica musiva dagli artisti dei laboratori ravennati che testimoniano l’attenzione di Ravenna nei confronti delle donne in difficoltà. Ogni mattonella acquistata, al costo di 120 euro, prevede una donazione del 10% a Linea Rosa, associazione attiva dal 1991.

Da diversi anni i Fiori di Ravenna sono diventati uno dei segni distintivi delle abitazioni, dei luoghi e degli edifici della città, grazie anche alla possibilità di affissione nel centro storico concessa dalla Soprintendenza Archeologia, Belle arti e Paesaggio per le province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini. Un simbolo in mosaico recante la scritta “Ravenna città amica delle donne” che dal 2013, anno di nascita del progetto, ha superato le 800 mattonelle vendute, diventando un simbolo della città, ma anche un gesto di benvenuto a tutte le donne in visita.

Molte le mosaiciste e i mosaicisti che hanno donato la mattonella di propria realizzazione: Ad Arte, Elisa Brighi, Pixel Mosaici di Lea Ciambelli, Ivana Ciuti, Silvana Costa, Anna Fietta, Arianna Gallo di Koko Mosaico, Imad Punto Mosaico, Barbara Liverani, Mosaico di Maday, Luciana Notturni, Cecilia Travaglia.

Il sito del progetto: www.cittaamicadelledonne.it

Più informazioni su