All’Ecomuseo delle Erbe Palustri di Villanova il Capodanno si festeggia con la “Fësta de Scartòz”

Il 31 dicembre si riconferma a Villanova di Bagnacavallo l’appuntamento con la Fësta de Scartòz, che si terrà dalle 20 presso l’Ecomuseo a cura dell’associazione culturale Civiltà delle Erbe Palustri per festeggiare la notte di San Silvestro.

La Fësta de Scartòz, conosciuta anche come “festa della sporta”, rientra appieno nella filosofia ecomuseale della partecipazione, della condivisione e della sostenibilità, riprendendo le usanze popolari locali.

L’iniziativa, aperta a tutti, prevede la partecipazione di grandi e piccini, di gruppi, famiglie e amici che portino una pietanza da condividere con gli altri. Ciascun partecipante contribuirà a imbandire la grande tavolata su cui saranno poste a disposizione tutte le pietanze e le bevande che a sorpresa arriveranno la sera stessa.

La serata sarà animata da un trebbo musicale in compagnia di Vittorio Bonetti e a mezzanotte ci si ritroverà tutti intorno al grande falò per festeggiare il nuovo anno con bollicine e pancetta.

L’organizzazione metterà a disposizione il guardaroba, la cucina, piatti, bicchieri, posate e la sala conviviale. Non è prevista una quota di partecipazione, tuttavia è gradito un contributo libero a copertura delle spese organizzative.

Info e prenotazioni (fino a esaurimento dei posti disponibili): 0545 47122, erbepalustri.associazione@gmail.com