Il post Facebook del sindaco di Russi commuove il web: “La vera parità di genere si costruisce un passo alla volta”

“Vivere di stereotipi. Alcuni vedendo questa fotografia potrebbero pensare che una donna, magari collaboratrice del Sindaco, oggi abbia portato suo figlio in ufficio.” Queste le parole apparse oggi su un post pubblicato dalla prima cittadina di Russi, Valentina Palli, sul suo profilo Facebook e che accompagnano una foto, che ritrae il tavolo del suo ufficio comunale pieno di giochi per bambini.

“La verità è che il Sindaco (donna) – chiarisce Palli – ha reso volentieri disponibile al gioco il suo ufficio per il bimbo di un Assessore che oggi si è dedicato a fare il papà. Perché la vera parità si costruisce un passo alla volta. E secondo me noi stiamo andando nella direzione giusta”. Un messaggio breve e coinciso in cui il sindaco di Russi tocca un tema ancora delicato, ma molto importante: la parità di genere.  Per conciliare famiglia e lavoro, l’assessore di cui si parla ha avuto la necessità di portare il figlio sul posto di lavoro. Tanti i commenti di elogio lasciati da utenti e cittadini. “Così si fa! Sempre dritto, Vale!” scrive un utente, “la vera parità è ambivalente. Bravissima Valentina” aggiunge un’altra.