Rassegnato a morire, rinasce con le cure dei volontari: la storia a lieto fine del micio Clementino

Più informazioni su

La storia a lieto fine del micio Clementino è raccontata sulla pagina Facebook dell’Infermeria Felina Enpa di Bizzuno: arrivato due mesi fa in condizioni disastrose, riportano i volontari, il gatto non camminava nemmeno più perché non ne aveva le forze, non mangiava, stava rannicchiato tutto il giorno immobile “come se sapesse che il suo destino era già stato segnato”.

Poi…Poi, raccontano, “abbiamo iniziato con diverse terapie, e di sicuro ci avrà odiato tra pastiglie, siringhe e alimentazione forzata”. Ma il micio, sotto le amorevoli cure dei volontari che con pazienza e dedizione non si sono arresi, ha pian piano iniziato a reagire, a prendere forze e ad alimentarsi in autonomia. E oggi? “Oggi sta meglio, ed è appena stato adottato da due splendidi ragazzi. Sembra proprio un altro gatto!”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Claudio

    Complimenti a chi dedica anima e corpo per aiutare chi su questa terra è più indifeso, gli animali, bravi!!

  2. Scritto da Ale76

    Concordo con Claudio ed anch’io ringrazio che aiuta gli animali in difficoltà con dedizione e passione non comuni. Siete da ammirare