Madra Ravenna: domenica 23 febbraio 1° appuntamento 2020. Sabato 22 un incontro sull’agricoltura di precisione

Più informazioni su

Domenica 23 febbraio debutta la XII edizione di MADRA, la mostra-mercato agricolo domenicale di Ravenna che tradizionalmente tiene compagnia ai ravennati e ai visitatori della città sei domeniche all’anno, quattro nel periodo inverno-primavera e due in autunno. L’evento offre il piacere a tutti di fare un salto in centro a curiosare e ad acquistare i frutti della terra fra le bancarelle e di godere di questa festa all’insegna dei sapori e della stagionalità dei prodotti del territorio.

La prima domenica di MADRA 2020 ha un’importante anticipazione sabato 22 febbraio, quando alle ore 9.45 presso la Sala del Consiglio comunale di Ravenna in Piazza del Popolo si tiene l’incontro su “Agricoltura di precisione: innovazione e sostenibilità ambientale”. Intervengono: Massimo Cameliani Assessore alle attività produttive del Comune di Ravenna, Giovanni Giambi Direttore generale Agrisfera, Gianfranco Pradolesi Responsabile Ricerca e Sviluppo di Terremerse, Gianluca Rossi titolare di Rossi Ortofrutta, Lucilla Danesi Export manager di Geoplant. Coordina il tavolo Nevio Ronconi Responsabile organizzativo di Madra.

MADRA è promossa dalle organizzazioni agricole CIA, Coldiretti, Confagricoltura, Copagri e si svolge nel centro della città sotto i portici di Via Gordini e Via Corrado Ricci (dalle 10 alle 19). Proporranno la loro merce le bancarelle di decine di agricoltori locali con l’esposizione/vendita dei prodotti di stagione. Cittadini, visitatori e turisti si troveranno a passeggiare tra prodotti sani, freschi, buoni, in un vero e proprio percorso enogastronomico alla scoperta dell’arte della campagna nel cuore della città.

Percorso che arriva fino alla tavola. Continua, infatti, l’iniziativa “Il buono della terra al ristorante”, che vede coinvolti molti ristoranti del centro i quali propongono una degustazione di piatti preparati con i prodotti di MADRA e vini del territorio.

L’organizzazione è di Tuttifrutti, con la compartecipazione del Comune di Ravenna, il patrocinio della Provincia, il contributo della Camera di Commercio e la collaborazione speciale con Slow Food Ravenna.

Maggiori informazioni su: www.madraravenna.it

Più informazioni su