Comune di Ravenna cerca nuovi volontari per insegnare l’italiano agli stranieri

Più informazioni su

Il Comune di Ravenna e il Centro provinciale per l’istruzione degli adulti (Cpia) cercano volontari per l’insegnamento della lingua italiana agli stranieri. Possono candidarsi studenti, pensionati e cittadini che vogliono impegnarsi nel volontariato.
L’unico requisito è l’essere in possesso del diploma di maturità. La chiamata pubblica è prevista dal 24 febbraio al 22 marzo.

Dal mese di aprile partiranno i corsi per i volontari nella sede della Casa delle Culture in piazza medaglie d’Oro a Ravenna. Il corso durerà 16 ore su due mesi, quindi richiederà la presenza di due ore a settimana su orari da definire in base alle preferenze espresse dai volontari stessi. Successivamente saranno attivati corsi di italiano per stranieri a cura dei volontari con l’affiancamento da parte di formatori del Cpia. Per l’iscrizione: www.cpiaravenna.edu.it, sezione dedicata alla ricerca dei volontari oppure si può inviare una mail a info@cpiara.it oppure telefonando allo 0545.34199.

L’azione si inserisce tra gli interventi previsti dal progetto “SMART Sistema per il Miglioramento dell’Accoglienza sulla Rete Territoriale” nell’ambito dell’Avviso/invito relativo alla presentazione dei progetti finanziati dal Fondo asilo, migrazione e integrazione, di cui il Comune di Ravenna è Ente Capofila, partner: C.P.I.A.  Ravenna, Università di Bologna – dipartimento di Scienze Giuridiche, Comune di Bologna; Azienda Pubblica Servizi Alla Persona Cesena Valle Savio e soggetti aderenti: Azienda USL Romagna, Regione Emilia-Romagna, ANCI Emilia-Romagna, Comune di Ferrara, Comune di Parma, Comune di Russi, Questura di Ravenna, IOM International Organization for Migration, UNHCR United Nations High Commissioner for Refugees.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Gattorosso

    Volontari? Il volontario lo faccio se voglio per fare compagnia ad anziani o persone malate, mi impegno per un aiuto sulle ambulanze, ma se viene offerto un servizio d’insegnamento secondo me dovrebbe essere retribuito!!

  2. Scritto da Gattorosso

    Rileggendo il mio commento, realizzo che un corso d’italiano servirebbe a me.
    Pagando, eh!
    Oops!