Le ricette “anti noia” di chef Emanuel: il calzone fatto in casa in versione Romagnola

Nuovo appuntamento con le ricette dello chef Emanuel Pizzo, che oggi propone il calzone fatto in casa ‘in versione Romagnola’, per distrarsi tra i fornelli in queste lunghe giornate da trascorrere rigorosamente il più possibile a casa, per contrastare il rischio di contagio da Coronavirus.

Ingredienti per 4 persone

300 gr di farina “0”

160 gr di acqua

8 gr di sale

8 gr di lievito di birra

2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

Prosciutto

Funghi

Mozzarella

Salsa di pomodoro

1 pizzico di zucchero

Procedimento

Sciogliere in un bicchiere di acqua appena tiepido il lievito, con il pizzico di zucchero. Versare in un recipiente la farina, il bicchiere d’acqua con il lievito e la restante acqua. Iniziate a impastare. Quando l’impasto inizia a prendere i liquidi, aggiungete l’olio e il sale.

Continuate a impastare fino a che non è liscio e omogeneo, (dipende da farina a farina ma l’impasto potrebbe risultare troppo molliccio, se fosse aggiungete un cucchiaio di farina). L’impasto deve essere morbido e ben idratato.

Dividete in palline da 120 gr l’una, lasciate lievitare per circa 5 ore, (può cambiare il tempo dalla temperatura), trascorso il tempo necessario per la lievitazione, stendete le palline a mano o a mattarello. Mettetele in una placca con carta forno. Al centro, gli ingredienti che più preferite…. Esempio: prosciutto, funghi e mozzarella tagliata a piccoli cubetti, chiudete a mezza luna e date la forma del CAPPELLETTO. Sporcate la parte superiore con della salsa pomodoro. Infornate a forno caldo 210 gr fino a completa cottura.