Quantcast

La tradizionale lotteria di Pasqua del Bar Babini non si farà. Titolare dona il primo premio ad una casa di cura di Ravenna

Più informazioni su

La lotteria di Pasqua, tradizionale iniziativa e appuntamento dei clienti del Bar Babini di Ravenna, quest’anno non si farà, visto che l’attività è chiusa a seguito dell’applicazione delle misure restrittive adottate dal Governo e dalla Regione per contrastare il Coronavirus. Così Enrica Matteucci, titolare del Bar Babini, dopo aver consegnato a domicilio le uova e le colombe di Pasqua rimaste invendute, ai clienti che ne hanno fatto richiesta, ha deciso di donare il primo premio della lotteria, un maxi uova da 1.5 kg, agli ospiti della casa di cura di Via Fiume Montone Abbandonato a Ravenna.

“Ho pensato che gli avrebbe fatto piacere ricevere una piccola sorpresa, visto che in questo periodo molti anziani della struttura possono sentirsi soli impossibilitati a vedere i loro cari durante le feste – ci racconta Enrica Matteucci -. Spero gli faccia piacere, è un piccolo gesto per portare un po’ di dolcezza fra loro”.

Più informazioni su