Mercato cittadino di Ravenna, inaugurate le nuove colonnine per erogazione dell’energia elettrica

Donate al Comune 5mila mascherine dal consorzio “Il mercato”

Questa mattina, 6 maggio, in occasione del ritorno delle bancarelle di generi alimentari e di prodotti agricoli nell’area del mercato cittadino di via Sighinolfi-piazza Zaccagnini, è stata inaugurata dall’assessore al Commercio, Massimo Cameliani, l’innovativa soluzione per l’erogazione della elettricità a servizio degli ambulanti, nel primo giorno di utilizzo. Si tratta di 13 colonnine di elettrificazione dell’area, il cui uso da parte degli operatori avverrà attraverso tessere magnetiche prepagate, il cui addebito sarà scalato a seconda dell’effettivo consumo. Per l’installazione il Comune ha speso 44mila euro. Altre colonnine entro il 2020 saranno posizionate anche negli altri mercati delle frazioni del comune.

“È un investimento significativo – sottolinea il sindaco Michele de Pascale – che dà il senso dell’impegno del Comune verso un’area commerciale così importante per Ravenna, sia sotto l’aspetto storico che di servizio alla comunità. Un intervento che ci permette, inoltre, di confermare la nostra attenzione nei confronti di tutti gli operatori, in particolare quelli dell’extralimentare, che stanno affrontando un momento davvero difficile. Stiamo lavorando affinché possano ritornare al più presto, con le dovute cautele e prescrizioni, ad occupare la propria piazzola e valutando gli strumenti di detassazione che come amministrazione possiamo mettere in campo, auspicando che il mercato cittadino possa tornare rapidamente un luogo vivace, come è sempre stato”.

Si è colta l’occasione anche per la donazione da part del consorzio “Il mercato” di 5mila mascherine al Comune di Ravenna tramite il comandante della Polizia locale, Andrea Giacomini. “In attesa che l’emergenza legata alla diffusione del Covid-19 diminuisca ulteriormente e consenta a tutti agli ambulanti di tornare nelle rispettive piazzole del mercato cittadino – afferma l’assessore al Commercio Massimo Cameliani – abbiamo provveduto a migliorare ulteriormente la fruibilità di questa importante area commerciale all’aperto. Le nuove colonnine più funzionali e smart si unisco agli altri provvedimenti che nel corso dell’ultimo periodo abbiamo messo in campo come amministrazione: i nuovi servizi igienici, l’installazione del wi fi gratuito utilizzato sia dagli ambulanti sia dai frequentatori, l’asfaltatura di parte del piazzale. Tutto nell’ottica di valorizzare e rendere più accogliente e funzionale il mercato ambulante cittadino. Ringrazio, inoltre, il consorzio ‘Il mercato’ per il dono delle mascherine. Un gesto di sensibilità verso la comunità di Ravenna da sempre affezionata al ‘suo’ mercato ambulante”.

mercato coronavirus