Quantcast

Consorzio Faenza C’Entro. Nuovi progetti per sostenere commercio e artigianato locale

L’attuale emergenza sanitaria causa Covid-19 ha purtroppo costretto alla temporanea chiusura gli esercizi commerciali e all’annullamento delle iniziative in programma. Per far fronte a questa emergenza, il Consorzio Faenza C’entro ha continuato comunque il suo lavoro con l’obiettivo di proporre nuovi progetti specifici per continuare a sostenere il commercio e l’artigianato locale.

Il Consorzio che riunisce commercianti e artigiani del centro ha infatti progettato in questi mesi, in accordo con la Cabina di Regia composta da Comune di Faenza e associazioni di categoria, alcune idee a sostegno della rete commerciale per facilitare e incentivare l’accesso e l’acquisto nei negozi.

In particolare, sono in fase di realizzazione l’installazione in piazza Martiri della Libertà di un distributore automatico (locker) per il ritiro di prodotti acquistati nei negozi di Faenza C’entro, un servizio per la consegna a domicilio e la creazione di idonee strategie digitali per incentivare l’acquisto negli esercizi del centro. Inoltre, la Cabina di Regia è al lavoro per mettere a disposizione dei buoni parcheggio da utilizzare quando ci si reca nei negozi.

“Questi progetti – spiega il sindaco di Faenza Giovanni Malpezzi – sono il frutto di un lungo lavoro portato avanti in questi mesi per sostenere gli esercizi commerciali faentini in questo difficilissimo periodo. Un grande lavoro di collaborazione con il Consorzio Faenza C’entro che, insieme all’agenzia WAP che coordina le attività, si è impegnato per presentarci delle soluzioni alternative all’avanguardia. Una realtà che in questi anni si è contraddistinta per serietà e voglia di fare e che l’Amministrazione comunale intende continuare a sostenere visto il grande impegno dimostrato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Gigino

    Faenza Centro che promuove il centro è come promuovere niente! I commercianti lo sanno bene!