Ludopatia: cosa si fa a Ravenna, Cervia e Russi per i giocatori patologici. Web intervista a Morigi, Manzi e Grilli

Venerdì 29 maggio, alle 18.30, ESC, lo sportello per i giocatori d’azzardo patologici e familiari, proporrà un’intervista, in diretta facebook, alle tre assessore alle Politiche sociali dei comuni di Ravenna, Cervia e Russi, rispettivamente Valentina Morigi, Bianca Maria Manzi e Monica Grilli. Per accedere basterà andare nella pagina facebook di ESC – sportello per giocatori d’azzardo e familiari di Ravenna, Cervia e Russi. Titolo dell’incontro è “Pandemia sociale e risposte dei territori. Come si riparte tra nuove e pregresse emergenze?”.

Si tratterà di una importante occasione per parlare dell’impegno straordinario che i Comuni stanno attualmente mettendo in campo per sostenere le persone e le famiglie in difficoltà. In ogni Comune si sono applicate procedure, progetti e iniziative anche peculiari, che mostrano la capacità di rispondere all’emergenza degli enti pubblici; sarà evidenziato anche il grande spirito di collaborazione e solidarietà dei tanti volontari. Il focus dell’intervista sarà dedicato al gioco d’azzardo, all’emergenza del gioco compulsivo e agli effetti distruttivi che ha su tante persone e famiglie. Anche in questo campo il Servizio sociale associato, insieme a SerT, giocatori anonimi e terzo settore, sono attivi con diversi servizi e progetti di prevenzione. Tra questi proprio ESC, sportello aperto nello scorso mese di gennaio a Ravenna, che, nonostante la crisi del covid 19, ha già incontrato e fornito consulenze gratuite a 6 persone che vogliono affrancarsi dai loro problemi di gioco compulsivo.

Info: www.sportelloesc.ra.it – facebook:  ESC – sportello per giocatori d’azzardo e familiari di Ravenna, Cervia e Russi – cell: 342.7454232.