Quantcast

Ravenna. Associazione Cuore e Territorio consegna viveri in Santa Maria Maggiore

Prosegue senza interruzione l’opera di assistenza agli indigenti da parte dei volontari dell’Associazione Cuore e Territorio. Nella mattinata dell’11 giugno 2020, previ accordi con Don Rosino Gabbiadini,  i soci Anna Redavid e Marcello Iervolino si sono portati presso la Basilica di Santa Maria Maggiore dove hanno incontrato Suor Loredana provvedendo a consegnare, grazie al coinvolgimento di aziende del territorio, pacchi di pasta, sughi e biscotti da distribuire agli indigenti della comunità parrocchiale, vittime di questa emergenza pandemia  che li ha travolti facendoli improvvisamente vivere in ristrettezze economiche.

Suor Loredana nel ringraziare tantissimo l’ Associazione ha segnalato la grande necessità del momento e l’emergenza per moltissime famiglie che si rivolgono a loro per sopravvivere.

Concludono – il presidente  Giovanni Morgese e l’editore  di Ravenna24ore Carlo Serafini -lanciando a nome di tutte le Associazioni coinvolte  nel progetto un nuovo appello alle aziende ravennati: “donate perché regalare un sorriso ad un bambino fa bene al cuore e salva la vita”.